Wta Eastbourne: la finale sarà tra Wozniacki e Pliskova

Wta Eastbourne: la finale sarà tra Wozniacki e Pliskova

La giocatrice danese si è imposta sulla britannica Heather Watson, con il punteggio di 6-2 3-6 7-5. Mentre Karolina Pliskova, si è aggiudicata l’accesso alla finale a seguito del ritiro di Johanna Konta. La tennista inglese non ha potuto disputare la semifinale a causa delle conseguenze dell’infortunio subito contro Angelique Kerber ieri pomeriggio.

Heather Watson/Caroline WozniackiNel primo set, la tennista inglese ha avuto una partenza a rilento, scandita da numerosi errori, in cui non ha saputo trovare l’ordine del gioco. Tale condizione ha permesso alla Wozniacki di prendere il largo nel punteggio fin dal subito, guadagnandosi due break consecutivi al terzo e al quinto game. La Watson ha avuto un sussulto d’orgoglio solo nel sesto game, riuscendo a recuperare un break.  Ma nel gioco successivo si è vista costretta nuovamente a cedere il proprio turno di battuta, andando sotto per 5-2. In questo modo, la danese ha potuto chiudere il set per 6-2. Nel secondo set, la Watson ha cambiato atteggiamento, iniziando a variare efficacemente il gioco e forzando i colpi nei momenti salienti degli scambi. Nella parte centrale del parziale, la Wozniacki ha accusato dei fastidi muscolari alla parte sinistra dell’addome, che le hanno compromesso i normali movimenti in campo. La britannica ha approfittato di questa situazione, portandosi sul 5-2, con un break di vantaggio. A quel punto, la danese ha dovuto chiedere un “medical time out”. Al suo rientro in campo è sembrata più coordinata nei movimenti e meno sofferente. Tuttavia, la sua avversaria ha sfruttato il vantaggio che aveva e a fatto proprio il parziale per 6-3. Il terzo set si è svolto modo equilibrato. La Wozniacki ha condotto gli scambi in modo intelligente, cercando di non prolungarli oltremodo e di sfruttare ogni piccola occasione per guadagnare il punto. La Watson, invece, ha cercato di mettere in difficoltà la sua avversaria alternando differenti soluzioni, tra cui l’esecuzione di improvvise palle corte. In conclusione, la partita si è risolta al dodicesimo game, con due break per parte, quando la Wozniacki ha saputo guadagnarsi due palle match sul servizio dell’avversaria. Sulla seconda a disposizione, dopo uno scambio lungo, ha atteso l’errore dell’avversaria, che alla fine è arrivato ed ha consegnato il set e la partita alla danese.

La semifinale fra Johanna Konta e Karolina Pliskova non si è disputata, a seguito del forfait della giocatrice britannica. Nel confronto che l’aveva vista protagonista contro Angelique Kerber, proprio durante l’ultimo game, la Konta era scivolata sull’erba umida in un’azione di recupero, rimanendo a terra per qualche minuto. Ciò nonostante, era riuscita a ritornare in campo e a chiudere vittoriosamente la partita. Ma l’infortunio si è rivelato più serio del previsto e le conseguenze si sono risentite questa mattina. Così, è stata costretta ad abbandonare la competizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy