Wta Finals: Muro Kerber batte una Kvitova molto fallosa

Wta Finals: Muro Kerber batte una Kvitova molto fallosa

Giornata disastrosa per le ceche: dopo la sconfitta di Lucie Safarova contro Muguruza, perde in due set anche Petra Kvitova, troppo incostante e fallosa, contro un’ottima Angelique Kerber.

Commenta per primo!

Non è stata decisamente la giornata delle tenniste ceche in queste Wta Finals, dopo la sconfitta della Safarova, cade anche Petra Kvitova per mano della tedesca Angelique Kerber con il punteggio di 6-2 7-6.

Primo set che segue un’identità precisa: la Kvitova prova ad affondare sia di dritto che si rovescio ma trova una Kerber impeccabile in difesa che la costringe sempre ad un colpo in più. Sulla base di questa dinamica arriva il primo break sul 2-1, complici due approcci deboli della ceca a rete che si offre facilmente ai passanti impeccabili della tedesca. Nei turni di servizio della sesta testa di serie di queste Finals, la Kvitova non riesce mai ad impensierire l’avversaria finendo spesso fuori giri e perdendo la concentrazione a tal punto da non accorgersi sul 6-2 che il set era praticamente finito dopo soli 28 minuti di gioco.

Nel secondo set la ceca diminuisce gli errori e si porta sul 3-0 dopo un game durato più di 10 minuti e diverse palle break ma come spesso ci ha abituato, la testa di serie numero 4 crea e distrugge facendosi recuperare per due volte il break grazie anche a molti doppi falli e dritti fuori giri. Sul 4-4 la Kerber si erge come un muro in difesa costringendo spesso Petra a giocare un colpo in più e perdere le misure del campo. Da questo game, scaturisce un break della Kerber che la porta a servire per il match ma proprio nel momento di chiudere la contesa, la Kvitova a due punti dal match reagisce e ottiene di nuovo il break. Sul 5-5, la Kvitova mantiene agevolmente il servizio e si ritrova ad avere due set point sul servizio della Kerber, set-point annullati egregiamente prima da un ace e poi da un gran dritto della tedesca.

Il tie-break sembra essere l’epilogo più giusto per questo set, Kerber alza il livello della propria prima di servizio e si limita a difendere ottenendo molto grazie agli errori della Kvitova che sbaglia due dritti e compie un doppio fallo sul 2-5 Kerber. La tedesca al secondo match point chiude con una gran prima esterna e parte nel migliore dei modi in queste Wta Finals: dopo la prima giornata è prima nel Gruppo Bianco insieme a Garbine Muguruza, con due set vinti e 0 persi, grazie alle vittorie odierne sulle due ceche, Petra Kvitova e Lucie Safarova.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy