Wta Indian Wells, Radwanska prima semifinalista, ora per lei Serena

Wta Indian Wells, Radwanska prima semifinalista, ora per lei Serena

Superata in due set Petra Kvitova. Serena facile sulla Halep.
Challenger di San Antonio,i risultati.

Commenta per primo!

La “maga” si ripete, dopo il successo nelle Wta Finals di Singapore, Agnieszka Radwanska supera nuovamente Petra Kvitova, e si qualifica per la semifinale del torneo di Indian Wells, dove se la vedrà con Serena Williams, riedizione della semifinale andata in scena a Melbourne.

Altra prestazione brillante della polacca, che conferma di essere tornata in fiducia e in forma, e si candida come prima inseguitrice di Serena, in un periodo dove le altre big stanno stentando a trovare la continuità necessaria.

TENNIS-FEDCUP-CZE-GER

Nel primo set è la Radwanska a mantenere il controllo delle operazioni, con il suo  tennis fatto di variazioni e cambi di ritmo, che riescono ad avere la meglio su una Kvitova che si affida prevalentemente alla potenza, finendo poi per commettere una serie di errori non forzati, nel tentativo di scardinare le difese della testa di serie numero 3.

La tennista polacca strappa per due volte il servizio , e conclude il set con il punteggio di 6-2; nel secondo parziale cambia il copione, con la giocatrice ceca, che riesce a contrastare la sua avversaria, e per due volte allunga nel punteggio, prima sul 3-1, e poi sul 5-3, ma la Radwanska riesce a riequilibrare le sorti del set, e ad arrivare al tie-break, dove si porta subito avanti 4-0, prima di chiudere agevolmente con il punteggio di 7-3.

Non c’ è stato nulla da fare per Simona Halep, che ha comunque disputato una buona prestazione, dando segni di miglioramento, dopo un periodo costellato di sconfitte. La rumena ha retto lo scambio, quando ha potuto, ma alla fine Serena ha avuto la meglio in due set (6-3 6-4), proseguendo la sua marcia che non sembra conoscere ostacoli.

Restando su suolo americano, si è completato il quadro dei quarti di finale, al Challenger di San Antonio, torneo dotato di 125’000$ di montepremi, che vedeva ai nastri di partenza, giocatrici di tutto rispetto.

Dopo l’ ecatombe di teste di serie dei primi turni, le uniche favorite rimaste in corsa, sono Daria Gavrilova e Misaki D#,oi. La russa naturalizzata australiana ha rischiato grosso, contro la ventenne greca Sakkari, piegata in tre set, mentre la giapponese si è imposta per 2-0, ma solo al termine di due tie-break, contro la più modesta cinese Xan, 122 Wta. Vittorie anche per Riske, Pironkova, e Vekic, mentre escono di scena Bertens e Flipkens.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy