Wta Montreal: Sharapova devastante, out Kerber e Pliskova

Wta Montreal: Sharapova devastante, out Kerber e Pliskova

Prestazione a dir poco straripante di Maria Sharapova, che lascia due games a Kasatkina ed approda al secondo turno. Eliminate Kerber e Pliskova; avanti Svitolina e Stephens.

di Antonio Sepe

Maria Sharapova sconfigge nettamente la connazionale Kasatkina e si qualifica per il terzo turno, dove troverà Caroline Garcia. Ottima prova della russa, che gioca un grande tennis e riesce ad imporsi in poco più di un’ora, aggiudicandosi il derby con il punteggio di 6-0 6-2. Nonostante qualche errore di troppo, la solidità con la prima di servizio e delle ottime percentuali in risposta le hanno consentito di far suo il match senza problemi e di mandare ko la sua avversaria.

Eliminate a sorpresa, invece, Angelique Kerber e Karolina Pliskova, che si arrendono in due set alle rispettive avversarie e salutano il torneo canadese anzitempo. La tennista tedesca ha ceduto ad Alizè Cornet, vincendo appena cinque games e soffrendo particolarmente il gioco della sua avversaria, la quale ha potuto servire su un efficace servizio che l’ha proiettata al terzo turno. Piuttosto male anche Pliskova, che ha conquistato appena 4 games ed è stata estromessa dal torneo con un duplice 62 per mano di Kiki Bertens. Davvero pessima la prova della ceca, che tra le tante statistiche negative, ha commesso 8 doppi falli, tenendo appena un turno di servizio su otto. 

Tutto facile per Sloane Stephens, che ammutolisce il centrale di Montreal, battendo agevolmente la tennista di casa Abanda ed approdando al terzo turno. Fin troppo severo il punteggio finale, che recita un parziale di 12 games a 2 in favore dell’americana, che è stata indubbiamente superiore, ma non così tanto come dice lo score. Sulla strada della Stephens ora ci sarà Carla Suarez Navarro, che è partita dalle qualificazioni e non ha intenzione di fermarsi. Quest’oggi, la sorte le è stata amica dato che la sua avversaria, l’ucraina Tsurenko è stata costretta al ritiro a metà del secondo set, dopo aver perso il primo.

Sloane Stephens
Sloane Stephens

Infine, vittoria per Elina Svitolina, o meglio passaggio del turno ma senza sorridere, sia per come si stava evolvendo il match, sia per il terribile infortunio che ha colpito la sua avversaria, la rumena Buzarnescu, che ha dovuto fare i conti ancora una volta con la caviglia. Dopo un passato pieni di sofferenze e lontananza dal campo, proprio a causa della caviglia, la Buzarnescu era ritornata a competere ad alto livello, togliendosi anche diverse soddisfazioni tra cui la vittoria della settimana scorsa a San Jose. Purtroppo, una brutta caduta ha fatto sì che la nativa di Bucarest non potesse continuare l’incontro, anzi addirittura abbandonare il campo in lacrime ed in sedia a rotelle. Ovviamente, un augurio di pronta guarigione è il minimo per una giocatrice tormentata dagli infortuni come Mihaela Buzarnescu.

Wta Montreal – Secondo turno

Sharapova d Kasatkina 60 62

Cornet d Kerber 64 61

Bertens d Pliskova 62 62

Stephens d Abanda 60 62

Svitolina d Buzarnescu 63 67 43 ritiro

Barty d Van Uytvanck 76 62

Suarez Navarro d Tsurenko 64 32 ritiro

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Moris Oliva - 6 giorni fa

    Terzo turno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy