Wta Strasburgo: Pavlyuchenkova conquista il titolo

Wta Strasburgo: Pavlyuchenkova conquista il titolo

Anastasia Pavlyuchenkova si è aggiudicata gli “Internationaux de Strasbourg”, prevalendo su Dominika Cibulkova con il punteggio di 6-7 7-6 7-6.

di Federico Gasparella

La cronaca della finale tra e Anastasia Pavlyuchenkova e Dominika Cibulkova:

PRIMO SET – La prima partita ha avuto uno svolgimento decisamente bilanciato, in cui nessuna delle due contendenti è stata in grado di prendere il sopravvento sull’altra. La tennista russa ha impostato il proprio gioco nell’esecuzione di rapide diagonali, volte a muovere l’avversaria il più possibile e ad aprirsi il campo per tentare delle soluzioni vincenti. Mentre la Cibulkova ha cercato di allungare gli scambi e di disegnare traiettorie profonde, con l’obiettivo primario di rendere inefficace lo schema dell’ avversaria. In merito al punteggio, la slovacca ha ceduto un break al quinto gioco, ma ha prontamente recuperato lo svantaggio nel game seguente, portandosi sul 3-3. La frazione, infine, si è conclusa al tie break, dove la Pavlyuchenkova è risultata meno lucida della slovacca, soprattutto in occasione dei punti decisivi, finendo per cedere il set per 7-5.

SECONDO SET – La Pavlyuchenkova ha dato vita ad una reazione rabbiosa in avvio di secondo set, conquistando di forza numerosi duelli da fondo campo e facendo valere una prima di servizio devastante all’interno dei propri turni di servizio. In poco meno di dieci minuti si è guadagnata un break ed ha raggiunto lo score di 3-0. La slovacca, di contro, ha evidenziato un fisiologico calo di brillantezza e d’intensità. Quest’ultima, tuttavia, dopo aver rischiato di perdere il servizio per la seconda volta, è tornata prepotentemente in partita, recuperando dapprima il break di svantaggio e poi raggiungendo la russa sul 3-3. Le fasi successive della partita si sono caratterizzate per i continui capovolgimenti di fronte: la russa ha provato l’allungo all’ottavo gioco, portandosi sul 5-3, ma non ha saputo sfruttare la possibilità di chiudere il parziale con la propria battuta e, di conseguenza, ha permesso alla Cibulkova di riprenderla sul 5-5. In conclusione, la frazione si è decisa nuovamente al tie break: questa volta si è imposta la russa, che ha gestito nel migliore dei modi le fasi di palleggio, attaccando nei momenti opportuni e conquistando i punti decisivi.

SECONDO SET – Anche nella frazione decisiva si è mantenuto lo stesso equilibrio dei parziali precedenti. Appena una giocatrice ha tentato l’allungo, l’avversaria si è rifatta sotto, compromettendone la fuga. Dapprima, è stata la slovacca a portarsi in vantaggio di un break, tuttavia, ha subito la rimonta ed il sorpasso della Pavlyuchenkova, che si è guadagnata due break di fila. Successivamente, all’ottavo gioco, la russa ha ceduto malamente la battuta, consentendo all’ avversaria di riprenderla sul 4-4. La Cubulkova ha poi conservato il servizio e sul 5-4 ha tentato il tutto per tutto: di risposta al servizio della russa si è resa particolarmente insidiosa, cercando con insistenza la soluzione vincente. Alla fine, ha costretto la Pavlyuchenkova a concederle due match point. Ma la russa non si è voluta arrendere e grazie al servizio li ha annullati, fino a fare proprio il game. La partita, infine, si è conclusa in un combattutissimo tie break, nel quale è stata la giocatrice russa a spuntarla e ad aggiudicarsi la vittoria della competizione.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cristiano Zatini - 5 mesi fa

    Niente di particolare rovescio deviato e riga sul macthpoint del Cibulkova e da li tutto un susseguirsi a chi sbaglia di più o di meno a seconda dei punti di vista….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Stefano Tomasella - 5 mesi fa

    Fortunata la russa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roberto Aurecchia - 5 mesi fa

      Come mai fortunata la russa..non l ho vista la partita cosa è successo???

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy