Fed Cup, Errani: “Mi spiace per la mia squadra”. Giorgi dice due parole e se ne va

Fed Cup, Errani: “Mi spiace per la mia squadra”. Giorgi dice due parole e se ne va

Le prime parole delle protagoniste dopo la disfatta italiana in Fed Cup contro la Francia. Sara Errani: “Oggi non sono riuscita a fare il mio gioco”. Mladenovic: “Ho giocato più solida, la sconfitta di ieri mi è servita. Flavia Pennetta mi manca tanto, siamo molto amiche”. Giorgi: “Oggi mi è mancato tutto”. E poi abbandona la conferenza stampa…

Una sconfitta meritata. Così si può definire l’uscita di scena odierna del team azzurro, nel primo turno di Fed Cup contro la Francia. Il team transalpino, guidato da Caroline Garcia e Kristina Mladenovic, ha superato con un netto 3 a 1 l’Italia di Camila Giorgi e Sara Errani.

I due match di ieri si erano giocate in perfetto equilibrio: Camila aveva superato in rimonta Mladenovic e Sara aveva perso contro la Garcia, molto vicina alla rimonta nel secondo parziale. Oggi invece la romagnola nulla ha potuto contro Kiki Mladenovic, mentre Camila ha fatto e soprattutto disfatto contro una Caroline Garcia molto più centrata nei momenti importanti, regalando il punto decisivo alla sua nazione.

Ora, mentre la Francia può festeggiare l’approdo in semifinale contro l’Olanda, l’Italia dovrà disputare i play-off per rimanere nel World Group e potrebbe capitare con team fortissimi come Stati Uniti, Russia e Spagna: la nazione avversaria si conoscerà martedì prossimo.

mladenovic-600x450

Tornando ai match di oggi, Amèlie Mauresmo si è mostrata molto soddisfatta per la vittoria della Mladenovic contro Sarita.  “La cosa che mi ha reso più orgogliosa è stata la capacità della Mladenovic di lasciarsi alle spalle la sconfitta di sabato con la Giorgi, ed il carattere della Garcia che è riuscita a controllare al meglio la tensione” – ha sottolineato il capitano francese. “La semifinale contro l’Olanda sarà senza dubbio una grande occasione”, ha aggiunto.

“Per me era importante vincere e portare a casa il punto”, ha invece commentato a caldo Mladenovic, in un italiano quasi perfetto, “Sara è una giocatrice eccezionale e dovevo restare concentrata. Ho commesso qualche errore ma non fa niente. Sabato ero arrabbiata per come avevo giocato contro Camila, quindi sono tornata in campo alla fine della giornata per allenarmi ancora, proprio con il servizio. La sconfitta mi è servita“.

GGGGGGG

Kristina ha poi parlato di Flavia Pennetta, sua grande amica ed ex compagna di doppio: “Flavia mi manca molto ora che non è più nel circuito. È una grande amica e abbiamo giocato il doppio insieme“. Mladenovic ha infine parlato della sua ottima conoscenza della lingua italiana: “L’ho studiato a scuola e poi lo parlo con Flavia; quando giocavamo in doppio insieme comunicavamo in italiano”.

Sara Errani, visibilmente abbattuta per la sconfitta di oggi, che si è aggiunta a quella di ieri, non ha nascosto la sua delusione: “Mi dispiace tantissimo per la squadra. Oggi non son proprio riuscita a fare il mio gioco, il tennis non seguiva le mie intenzioni; ho cercato di spingere, di variare ma purtroppo non ce l’ho fatta”.

“Francesca è sempre fantastica, non ha mai smesso di incoraggiarmi e darmi consigli”, ha continuato parlando dell’amica e compagna di Fed Cup, Francesca Schiavone. “È grande, lei per me è molto importante e la ringrazio tantissimo per tutto quello che ha fatto. Se può diventare la futura capitana di Fed Cup? Perché no, certo, ha esperienza e sa trovare le parole giuste. La vedrei bene in questo ruolo“.

Telegrafica come sempre, infine, Camila Giorgi. Al termine della sconfitta contro la Garcia, la tennista maceratese ha detto: “Oggi mi è mancato tutto. Ma va bene”.

Alla domanda su cosa le abbia consigliato Corrado Barazzutti ai cambi di campo, ha risposto: “Non so cosa rispondere a queste domande“. Come se questa domanda fosse la più assurda che un giornalista avrebbe potuto chiedere. E dopo aver detto questo se ne va e lascia la conferenza stampa senza dire una parola. L’epilogo più deludente di due giornate amare per il tennis italiano.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Alberto Dall'ava - 2 anni fa

    sta giocando male non e’ in fiducia contro la Mladenovic di oggi una Sara in condizione il primo set lo portava a casa poi era da vedere,

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy