Fed Cup: Martina Trevisan regala il primo punto all’Italia

Fed Cup: Martina Trevisan regala il primo punto all’Italia

L’azzurra ha battuto la tennista di Taipei Lee dopo quasi 3 ore di battaglia e con lo score di 2-6 6-3 12-10

6 commenti

Ha veramente del clamoroso quanto accaduto oggi a Barletta, dove l’Italia ha conquistato il primo punto della sfida che la vede opposta a Taipei, grazie alla vittoria ottenuta da Martina Trevisan ai danni della Lee.

PRIMO SET- Non si può certo dire che l’azzurra abbia giocato un grande match, soprattutto nella prima frazione, quando ha espresso un livello di tennis molto basso, peraltro coronato da una quantità enorme di turni di servizio persi. Fortunatamente, però, non solo l’italiana ha dimostrato qualche lacuna al servizio, infatti anche la sua avversaria è stata piuttosto titubante nei games di battuta ed i primi giochi del parziale d’apertura ne sono stati la prova lampante. Sono stati ben 5 i break consecutivi che hanno aperto la prima frazione del match tra la Trevisan e la Lee, due giocatrici le quali non hanno quasi mai dato l’impressione di poter invertire la rotta, nonostante poi la tennista di Taipei ci sia effettivamente riuscita: non a caso, sul momentaneo punteggio di 3-2, la numero 298 al mondo ha messo a segno un parziale piuttosto netto di 12 punti a 5 ed ha così messo in cascina il primo parziale, finito in Asia con lo score di 6 giochi a 2.

SECONDO SET- La seconda frazione di gioco è iniziata sulla scia della prima, con la Trevisan che ha allungato la strsicia di turni di servizio persi a 7, cedendo i primi 3 del set alla sua avversaria, che però non è stata da meno e ne ha ceduti la stessa quantità. Dunque, sul punteggio di 3 pari, l’azzurra ha rischiato di continuare ad infierire su questo record negativo, ma ha clamorosamente recuperato uno svantaggio di 0-40, annullando un totale di 5 palle break e riuscendo a risalire nel game e poi nel set, successivamente vinto 63 grazie ad un break decisivo, ottenuto nell’ottavo gioco.

TERZO SET- Nel parziale decisivo, la quantità di break è calata vertiginosamente, ciononostante le due giocatrici hanno concesso molto su entrambi i servizi, ma sono arrivate piuttosto rapidamente sul 6 pari. A causa dell’assenza del tie-break, l’incontro è andato avanti fino a quando una delle due giocatrici non ha vinto due games consecutivi. Dopo vari break, games combattuti e punti molto tirati, Martina Trevisan è riuscita a porre fine al match con il punteggio di 2-6 6-3 12-10, vincendo l’ultimo gioco a 0 e regalando all’Italia un punto molto importante, ma soprattutto cogliendo una vittoria che fa molto bene a livello personale, dando diverse certezze e molta fiducia ad una tennista che ne aveva assolutamente bisogno.

Italia-Taipei 1-0

M Trevisan d H. Y. Lee 26 63 12 10

6 commenti

6 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo Polo - 6 mesi fa

    È stata molto fortunata a trovare la più scarsa giocatrice disponibile. Basta vedere le altre squadre che giocano oggi la fed cap per rendersene conto. Urge trovare valide sostitute.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giorgio Zimbaro - 6 mesi fa

      E dove credi di poterle trovare, scusa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Umberto Hvalic - 6 mesi fa

      forse possiamo provare con Lea Pericoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Visto un pò di partita ed il livello non era proprio eccelso….. Era netto il divario per esempio con l’altro match tra USA e republica ceca, dove pure non giocavano fenomeni (la massiccia e a tratti un po’ sgraziata tennista ceca che era in campo, su certe cose mi ricordava un po’ Serena Williams 10 anni fa, chissà se potrà diventarne erede).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Paola Pedrelli Drudi - 6 mesi fa

    Brava Martina …..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Impollonia Alessandro - 6 mesi fa

    Soffriamo anche con Taipei…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy