Wta Roma, Serena Williams: “Non so se vincerò ma sto bene”, Vinci: “Torneo speciale”

Wta Roma, Serena Williams: “Non so se vincerò ma sto bene”, Vinci: “Torneo speciale”

Le dichiarazioni di Serena Williams in conferenza stampa a Roma. La n.1 del mondo dice di sentirsi bene dopo l’attacco febbrile di cui ha sofferto a Madrid e di aver dimenticato ormai la sconfitta subita da Roberta Vinci agli Us Open. La tarantina dal canto suo spera di poter giocare quest’anno piú sciolta.

Oggi é stata la volta di Serena Williams in conferenza stampa. Sono tante le curiositá sulla sua condizione fisica in seguito al forfait a Madrid a causa di un attacco febbrile. L’americana, arrivata a Roma due giorni fa si sta allenando bene in vista dell’esordio nel Premier 5 Italiano contro la vincente tra Friedsam e Schmiedlova.

Le sensazioni

“Non so se vinceró Roma ma non penso neanche alla sconfitta”, ha spiegato la numero 1 del mondo ai giornalisti presenti. “Non avendo giocato per niente a Madrid é difficile pronunciarsi a riguardo. Comunque mi sento molto bene dopo l’attacco febbrile di Madrid. Mi sto allenando bene e le sensazioni sono positive”.

Sulla sconfitta con Roberta Vinci…

“Quella partita fa parte della passato, non ci penso piú” ha ammesso Serena alla fine.

Anche la n.1 azzurra ha incontrato la stampa. Ecco un sunto delle sue parole.

Tanta pressione

“Roma é un torneo speciale ma vi assicuro che non é facile gestire le aspettative per noi italiani. Negli anni scorsi non ho mai giocato bene ed espresso il mio tennis. Spero che quest’anno possa giocare piú sciolta”.

L’incontro con Serena

Come prevedibile Roberta ha incontrato l’americana nello spogliatoio. “Non ci siamo scannate, tranquilli! Non so in che forma sia ma penso possa fare bene. Giocarci contro? Spero il piú tardi possibile”.

Le Olimpiadi

“Le Olimpiadi non cambiano la mia programmazione. Uno pensa piú al singolare che al doppio. Poi vedremo se giocheremo insieme con Sara Errani”.

Johanna Konta, possibile avversaria all’esordio

Molto probabilmente la tarantina affronterá al secondo turno Johanna Konta, tennista britannica che si sta comportando bene in questo 2016. “Con Johanna mi sono allenata tanto tempo fa ma non ci ho mai giocato. So che predilige le superfici rapide e che in questa stagione sta giocando molto bene”.

Fonte: Sportface

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy