Auger-Aliassime punta in alto: “Obiettivo top 50 nel 2019”

Auger-Aliassime punta in alto: “Obiettivo top 50 nel 2019”

Il diciottenne tennista canadese, protagonista quest’anno dell’esordio nel circuito maggiore, analizza la stagione appena terminata fissando già l’obiettivo top 50 per il 2019.

di Sebastiano De Caro, @seba_de_caro

Felix Auger-Aliassime valuta la stagione appena terminata, che lo ha reso protagonista a soli 17 anni della prima vittoria in un Masters 1000 centrata a Indian Wells lo scorso marzo, e fissa già gli obiettivi per il 2019. Il tennista canadese, attualmente n. 108 del ranking, vanta un quarto di finale in campo Atp raggiunto a Chengdu e un paio di titoli Challenger ad impreziosire una bacheca già da record.

Il diciottenne nativo di Montreal, intervistato ai taccuini del portale Montrealgazette, ha fatto il punto della stagione analizzando i prossimi step: “Ho giocato più Challenger che Atp quest’anno, come è normale che sia alla mia età, ma ora che il ranking è migliorato voglio misurarmi con continuità anche su altri palcoscenici. Ho battuto giocatori importanti come Chung e Pouille, questi successi mi hanno dato fiducia per il futuro. Il match contro Shapovalov a New York invece mi ha dato qualche delusione, stavo giocando alla pari, ma sono stato tradito dallo stress eccessivo e dal forte calore quel giorno. Nel 2019 cercherò di stabilirmi in top 100 e da lì non voglio pormi limiti. Mi piacerebbe terminare la stagione il più vicino possibile alla top 50“.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Enzo Chiarolanza - 3 settimane fa

    Buon prospetto auger

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy