Il ritorno di Maria Sharapova

Il ritorno di Maria Sharapova

Il rientro all’attività agonistica di Maria Sharapova ha una data: il 26 aprile la russa tornerà infatti in campo nel Porsche Tennis Grand Prix, torneo che ha già vinto tre volte. La notizia è stata data dal WTA CEO Steve Simon annunciando la wildcard accettata dalla siberiana.

Maria Sharapova torna in campo: il 26 aprile a Stoccarda la bella siberiana impugnerà nuovamente la racchetta in un vero e proprio match dopo l’assenza dovuta alla squalifica per doping commutatale dalla Federazione Internazionale in data 8 giugno 2016.

IL TORNEO DI STOCCARDA – Il Porsche Tennis Grand Prix festeggerà dunque il 40° anniversario nel circuito WTA con la presenza dell’ex numero uno del mondo; la wildcard concessale avrà un sicuro ritorno dal punto di vista di immagine e sponsor, tutti attratti dal ritorno in pompa magna della Sharapova. La russa vanta inoltre un personale record proprio in questo torneo visto che vanta ben tre successi consecutivi dal 2012 e il 2014.

IL 2016 DELLA SIBERIANA – L’ultima stagione di Maria Sharapova è stata nettamente compromessa dalla squalifica per doping: dopo i quarti di finale raggiunti all’Australian Open (sconfitta contro Serena Williams), l’8 marzo in un’intervista shock la russa ha ammesso di aver fatto uso di sostanze dopanti. La squalifica della Federazione Internazionale non è tardata ad arrivare e per lei il responso è tanto amaro quanto crudele: niente Olimpiadi e rientro in campo previsto dopo 24 mesi. Il ricorso presentato al TAS ha accolto in parte la sua richiesta riducendole la squalifica a 15 mesi e la Sharapova non si è persa d’animo continuando ad allenarsi in vista del ritorno e approfittando del maggior tempo libero a disposizione per iscriversi all’università di Harvard.

LE ASPETTATIVE DEL RIENTRO – La russa rientrerà in campo a fine aprile, appena in tempo per poter partecipare al Roland Garros; quale sia lo stato di forma dopo un anno e mezzo di inattività resta un’incognita, ma la determinazione che ha sempre contraddistinto l’ex numero uno del mondo la spingeranno nuovamente nell’élite del tennis che conta. Uno Slam nuovamente in bacheca? L’età avanza e la carta d’identità dice che compirà 30 anni il prossimo 19 aprile, ma se il suo fisico reggerà il suo gioco fatto tutto di potenza, sarà in grado di dare del filo da torcere a chiunque.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carmine Ferrara - 8 mesi fa

    Squalifica ingiusta…bentornata!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy