Nishikori: “Appena tornato dall’infortunio ho avuto paura di rifarmi male”

Nishikori: “Appena tornato dall’infortunio ho avuto paura di rifarmi male”

Il tennista nipponico in un’intervista rilasciata recentemente ha parlato del grave infortunio subito al polso e di come è tornato ad esprimersi ai suoi livelli migliori.

di Redazione Tennis Circus

Sebbene il nipponico abbia disputato una stagione discreta, che gli ha permesso di risalire tra i migliori giocatori del ranking, ha evidenziato un calo di rendimento proprio verso la fine dell’anno, in particolar modo nel corso delle Finals di Londra. In un’intervista rilasciata di recente, ha parlato del suo infortunio e di come è tornato ad esprimersi ai suoi livelli migliori: “Quest’anno ho giocato senza avere troppa pressione in relazione ai risultati da raggiungere, anche perché quando sono tornato dall’infortunio al polso ho avuto paura di rifarmi male, quindi ho cercato di non forzare eccessivamente. Mi sono ripreso senza intervenire chirurgicamente, ma i medici mi hanno messo in guardia riguardo la possibilità di avere delle ricadute, se non avessi fatto le cose per bene. Dopo aver giocato i primi tornei ho avuto la sensazione di migliorare gradualmente in diversi aspetti. Ora posso affermare di sentirmi bene, tanto che in questo periodo mi sto allenando seriamente, come una volta. In merito agli obiettivi che si è dato per la prossima stagione, Nishikori ha affermato:”Cercherò di vincere grandi titoli e di finalizzare la preparazione per disputare gli Slam nel migliore dei modi. L’infortunio mi ha permesso di valutare meglio il mio tennis e di intervenire sulle cose che non andavano, per esempio ho corretto il servizio. E dal punto di vista tattico ho cercato di impostare il mio gioco sull’aggressività, non trascurando la possibilità di compiere degli attacchi a rete. Devo dire che mi sento forte. Si ricorda che il tennista nipponico non solleva un trofeo dal 2016. Per quanto riguarda invece la possibilità di essere uno dei rappresentanti di maggior rilievo della propria nazione, in occasione dei Giochi Olimpici che si terranno a Tokyo nel 2020, ha dichiarato: “Sarà speciale giocare in casa. Voglio prepararmi bene per quel periodo e raggiungere il massimo della forma“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy