Ranking Atp Top 100 – Murray conserva il primato, Raonic sale al n°3, Cilic al n°6

Ranking Atp Top 100 – Murray conserva il primato, Raonic sale al n°3, Cilic al n°6

Ecco il ranking Atp definitivo della fine dell’anno, con le variazioni dopo le Atp Finals.

Commenta per primo!

Al termine di una stagione dai due volti, prima metà dominata da Novak Djokovic e seconda da Andy Murray, è proprio lo scozzese che, nell’atto decisivo, conserva la prima piazza mondiale conquistata dopo il Master 1000 di Parigi. Murray si aggiudica le prime Finals della carriera e grazie al successo da imbattuto incrementa a 905 i punti di vantaggio sul serbo. Lo scozzese comincia quindi la terza settimana da numero 1, ma è certo di raggiungere almeno quota nove; per Djokovic sono 223 le settimane passate al vertice (quinta prestazione all-time) di cui 122 consecutive (quarta prestazione all-time).

Sale per la prima volta in carriera in terza posizione Milos Raonic, il canadese, finalista a Wimbledon e semifinalista a Melbourne, gioca un ottimo Master arrendendosi solo in semifinale dopo 3 ore e 40 minuti a Murray e scavalca il campione degli Us Open Stan Wawrinka che si è fermato nel girone. Resta stabile al n°5 Kei Nishikori, semifinalista a Londra.

Guadagna una posizione e si regala il best ranking anche Marin Cilic in salita al n°6, scivola al n°7 Gael Monfils (in campo solo per due partite londinesi) e chiude al n°8, sua miglior posizione, Dominic Thiem, una vittoria al Master per l’austriaco che gli permette di scavalcare l’assente Rafael Nadal, lo spagnolo chiude il 2016 al n°9. Conserva la decima piazza Thomas Berdych.

Chiude in 16° posizione Roger Federer, costretto allo stop dalla semifinale di Wimbledon, mentre dopo anni di calvario è n°38 Juan Martin Del Potrofinalmente tornato con regolarità alle competizioni.

Tra gli azzurri il numero uno è ancora Paolo Lorenzi, per il romano è stata la miglior stagione della carriera e la chiude da n°40; Fabio Fognini termina l’anno al n°49, mentre Andreas Seppi al n°88, entrambi attesi da un 2017 di riscatto.

Fuori dai primi cento troviamo Thomas Fabbiano al n°123, Andrea Giannessi al n°127, Stefano Napolitano al n°172 (best ranking), Federico Gaio al n°174, Luca Vanni, questa settimana campione a Brescia, in salita di 24 posizioni al n°182 e Marco Cecchinato al n°183.

Qui il Ranking Atp live completo 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy