Analisi del tabellone Wta Roland Garros

Analisi del tabellone Wta Roland Garros

Nella parte alta del tabellone si preannuncia un quarto che metterà di fronte Serena e Venus, ma già al terzo turno la numero uno del tabellone dovrà vedersela contro la ex numero uno del mondo Victoria Azarenka che sta ritrovando lo stato di forma, come testimonia il raggiungimento dei quarti a Roma.

Per mano di Rafa Nadal, sorteggiato il tabellone Wta Roland Garrros. Percorso non dei più agevoli per Serena Williams. Strada in discesa per la Halep
Nella parte alta del tabellone si preannuncia un quarto che metterà di fronte Serena e Venus, ma già al terzo turno la numero uno del tabellone dovrà vedersela contro la ex numero uno del mondo Victoria Azarenka che sta ritrovando lo stato di forma, come testimonia il raggiungimento dei quarti a Roma. Serena dovrà probabilmente affrontare anche la Wozniacki, che al primo turno se la vedrà con la nostra Karin Knapp. Stessa parte del tabellone per Sara Errani, decisamente non fortunata già al primo turno, quando dovrà vedersela con l’insidiosa Alison Riske ed al terzo, con tutta probabilità, contro la Petkovic in un remake della sfida dello scorso anno.
Victoria-Azarenka-Latest-HD-Wallpaper-2013
All’apparenza più agevole il tabellone Wta Roland Garros per Petra Kvitova, che non dovrebbe avere problemi fino ai quarti quando potrebbe affrontare la canadese Bouchard, sempre che Eugenie passi un primo turno non scontato contro la padrona di casa Kiki Mladenovic.
In questo spot per i colori azzurri c’è Francesca Schiavone che magari sull’ amata terra rossa di Parigi, qualche sorpresa ce la può ancora riservare.
Il terzo quarto più probabile è quello che potrebbe vedere di fronte Simona Halep, che non dovrebbe avere problemi a superare negli ottavi la Radwanska in crisi di risultati, e la Ivanovic, che a dir la verità, non sta passando un ottimo momento di forma e dovrà essere abile a non sottovalutare i probabili impegni contro la Garcia e la Makarova.
simona halep
Concludiamo con l’ultimo quarto, quello probabilmente più equilibrato. Da una parte la Suarez Navarro numero 8 del mondo che, per incontrare la Sharapova nel suo quarto, dovrà avere la meglio su avversarie del calibro di Pennetta, Muguruza o Kerber, con la nostra Camila Giorgi che cercherà di sparigliare le carte ed inserirsi da protagonista in questo spot.
La Sharapova, dal canto suo, ha un percorso sulla carta più agevole almeno fino agli ottavi, quando potrebbe incontrare una tra Safarova e Lisicki. In questo spot farei attenzione alla russa di passaporto australiano, Darja Gavrilova reduce da una meravigliosa settimana a Roma, dove partendo dalle qualificazioni è riuscita ad approdare alle semifinali, sconfitta proprio dalla Sharapova.
La finale più scontata sarebbe dunque quella tra Serena e Masha, ma occhio alle outsider, per cui una finale Kvitova-Halep, non sarebbe poi così improbabile.
Il tabellone completo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy