Qualificazioni Roland Garros, sconfitti tutti gli azzurri

Qualificazioni Roland Garros, sconfitti tutti gli azzurri

Dopo Arnaboldi, anche Donati e Fabbiano falliscono l’ assalto al main draw del secondo Slam della stagione. Al terzo e decisivo turno, i due italiani escono sconfitti dai rispettivi match.

Commenta per primo!

Non ci saranno altri giocatori italiani al via del Roland Garros, oltre a Fognini, Seppi, Lorenzi, Cecchinato, e Bolelli; nessuno dei sette tennisti partecipanti alle qualificazioni, è riuscito nell’ intento di aggiudicarsi un posto nel tabellone principale dello Slam parigino. Gli ultimi due ad essere sconfitti, in ordine di tempo, sono stati Thomas Fabbiano e Matteo Donati, su cui nutrivamo buone speranze.

CHE PECCATO – Due match dall’ andamento completamente diverso, durati entrambi due soli set, ed entrambi con un retrogusto piuttosto amaro. Il match di Thomas Fabbiano è tutto nel primo parziale, durato oltre un’ ora, e chiuso dall’ argentino Trungeliti al tie-break, anche se era stato il pugliese a piazzare il primo allungo, finendo però per farsi rimontare, ed essere superato, nel game decisivo. Nella seconda frazione non c’ è più partita, con Fabbiano che esce totalmente dal match, perdendo tutti i turni di servizio, e riuscendo a raccogliere la miseria di tre soli punti, nei game di risposta.

Delusione anche per Matteo Donati, che si arrende con un doppio 6-4, all’ austriaco Melzer, subendo un break per set, senza però riuscire mai a recuperarlo.

Negli altri incontri, spicca la vittoria dell’ intramontabile Radek Stepanek, che sorprende la testa di serie numero 2, il giapponese Nishioka, e quella di Dustin Brown, che supera il connazionale Brand.

 

Qui tutti i risultati 

 

 

 

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy