Roland Garros: Simona Halep raggiunge Garbine Muguruza in semifinale

Roland Garros: Simona Halep raggiunge Garbine Muguruza in semifinale

Simona Halep batte in rimonta Angelique Kerber e raggiunge Garbine Muguruza in semifinale. La tennista di Costanza, frenata dalla tensione, si è trovata sotto 0-4 nel primo set, perso poi al tie-break. Secondo e terzo parziale dominati dalla numero 1 del mondo.

di Monica Tola

Simona Halep torna in semifinale a Parigi. Vittoria in rimonta della tennista di Costanza su Angelique Kerber. Primo parziale condizionato dalla tensione che, a turno, ha penalizzato entrambe le giocatrici. Simona Halep immediatamente sotto 0-4, ha rimontato e allungato il parziale al tie-break. Jeu décisif giocato però malamente dalla rumena e perso 7-2. Secondo e terzo set in totale controllo della numero 1 del mondo, che sfiderà Garbine Muguruza per un posto in finale.

PRIMO SET – Primo set giocato sul filo dei nervi. A turno Simona Halep e Angelique Kerber hanno pagato dazio alla tensione. Stato d’animo comprensibile vista la posta in palio. La numero 1 del mondo, copione già visto nelle partite contro Alison Riske e Andrea Petkovic, è scesa in campo contratta. I 13 gratuiti commessi dalla tennista di Costanza nei primi 4 giochi del match, sono un dato eloquente in merito. In quel frangente, Angelique Kerber consapevole di quello che stava accadendo all’avversaria, ne ha approfittato e giocato in modo ancora più aggressivo rispetto ai soliti standard. In un attimo la teutonica si è involata sul 4-0. Il quinto game ha segnato l’ingresso in partita per Simona Halep. La rumena ha iniziato a macinare gioco, a muovere Angelique Kerber, guadagnare campo e togliere il tempo alla tedesca. Più Angelique Kerber ha realizzato che Simona Halep aveva superato le difficoltà che l’avevano frenata nell’avvio dell’incontro e più ha perso certezze. Scambio dopo scambio, Simona Halep si è avvicinata fino all’aggancio centrato sul 5-5, con uno score di 5 games a 1 (dal 4-0 Kerber), con la tedesca che ha fatto registrare una impennata alla voce errori gratuiti. Non a caso, la tennista di Brema ha propiziato il 5-5 (quando avanti 5-4 era andata a servire per il set) con un dritto spedito fuori di metri. I capovolgimenti di fronte non erano ancora finiti. Prima è stata Simona Halep a rimandare Angie Kerber in battuta per il parziale (con una serie di errori tattici a punto pressoché costruito), poi la tedesca si è fatta sfiancare da una arrembante Halep e si è guadagnata il tie-break. La tennista di Costanza si è spenta sul più bello. Jeu décisif saldamente nelle mani di Angelique Kerber.

SECONDO SET – Simona Halep ha ripreso a giocare bene come, tie-break a parte, aveva fatto a fine primo parziale. In controllo della partita, ha mosso Angelique Kerber sfondando il muro difensivo eretto dalla tedesca. Troppo fallosa con il dritto Angelique Kerber ha ceduto immediatamente il servizio e rischiato poi di subire il 4-1 pesante, quello con doppio break per la rumena. Sempre in sofferenza nei propri turni in battuta, Angelique Kerber è rimasta comunque in scia, seppure sotto di un break. La ex numero 1 ha avuto l’occasione di agganciare sul 4-4, dopo un dritto fuori misura e un doppio fallo di Simona Halep, ma ha sprecato malamente la palla break. Dal possibile 4-4 al 6-3 Halep il passo è stato breve. Disastro di Angelique Kerber, che sotto 3-5 e in battuta per rimanere nel parziale si è consegnata con un doppio fallo, il secondo del game. In fin dei conti, oltre agli errori di dritto, fatale è stato alla teutonica l’atteggiamento troppo conservativo. Con i piedi abbondantemente fuori dalla linea di fondo, Angie Kerber ha corso da una parte all’altra, ma non ha trovato la chiave per contrastare il pressing forsennato di Simona Halep, che ha aggredito da tutte le parti del campo.

TERZO SET – Chi è sembrata avere più benzina tra le due è stata fin dalle prime battute Simona Halep. Angelique Kerber in costante affanno nello scambio prolungato. E’stata proprio la tedesca a cedere per prima o per il winner della rumena o per l’immancabile errore scaturito dal tentativo di liberarsi della palla alla ricerca di un improbabile vincente. La numero 1 del mondo è arrivata ovunque, anche quando la teutonica ha spinto e convertito l’inerzia dal contenimento all’attacco. La tennista di Costanza in un attimo avanti 2-0. Angelique Kerber, nonostante il controbreak immediato, ancora una volta costretta a rincorrere: terzo turno di servizio su tre ceduto e 3-1 per la rumena. La terza frazione è stata sotto il segno di Simona Halep. Padrona incontrastata del campo e del match, la numero 1 Wta ha proseguito più o meno indisturbata la cavalcata verso la semifinale. La teutonica si è spenta colpo dopo colpo e, con qualche problema negli spostamenti (dovuti sia alla stanchezza che a un problema al piede accusato a inizio terzo set) non ha tentato una reazione. Sotto 2-5 e al servizio per rimanere nel torneo, la Kerber ha mestamente gettato la spugna.

Risultato (Quarti di Finale Donne):

[1] S. Halep b [12] A. Kerber 6-7 (2) 6-3 6-2

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Stefano Tomasella - 2 mesi fa

    Domani perde con la spagnola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Fabrizio Bassani - 2 mesi fa

    Simona grande come sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy