Wimbledon, i match della prima giornata

Wimbledon, i match della prima giornata

Inizia finalmente Wimbledon, che chiuderà la stagione su erba. Ecco i match principali della prima ricchissima giornata sui campi dell’All England Club.

di Andrea Lombardo

Sarà Roger Federer ad aprire le danze sul Campo Centrale di Wimbledon a partire dalle 14 italiane. Lo svizzero esordirà contro Dusan Lajovic, stesso avversario del secondo turno del 2017. Nell’ultima occasione Federer ha battuto il serbo in tre set con il punteggio di 7-6 6-3 6-2. Negli ultimi due tornei, pur avendo vinto un titolo e raggiunto un’altra finale, il numero 2 del mondo non ha brillato, dunque sarà importante vedere come si comporterà nel suo slam.
A seguire sul Centrale la recente vincitrice di Eastbourne, Caroline Wozniacki, sfiderà Varvara Lepchenko in un match che non dovrebbe essere troppo complicato per la danese vista negli ultimi giorni.
A chiudere il programma sul primo campo per ordine di importanza saranno Grigor Dimitrov e Stan Wawrinka.
Entrambi i giocatori sono in un periodo negativo: lo svizzero a causa dell’infortunio al ginocchio, mentre Dimitrov sembra essere piuttosto spento negli ultimi mesi. Il favorito rimane il bulgaro, considerando sia la scarsa condizione attuale di Wawrinka, sia la poca confidenza sull’erba di Wimbledon.
wawrinka-wimbledon-2016-preview

Sul Campo 1 saranno Sloane Stephens e Donna Vekic ad esordire. In molti ricorderanno il match di terzo turno di Vekic contro Konta lo scorso anno, terminato 10-8 al terzo a favore della britannica, ma con entrambe le giocatrici in lacrime. La croata non sarà un’avversaria facile per Sloane Stephens, che proprio un anno fa tornava in campo a Wimbledon dopo il lungo infortunio alla gamba.
A seguire in campo Milos Raonic, ex finalista, contro la WC locale Liam Broady. Non dovrebbero esserci problemi per il canadese, a patto che abbia risolto i problemi fisici che lo hanno costretto al ritiro la scorsa settimana.
L’ultimo match sul Campo 1 sarà quello della discutissima testa di serie 25 Serena Williams che sfida Arantxa Rus. La 7 volte vincitrice di Wimbledon sembra aver risolto il problema muscolare accusato a Parigi e sembra presentarsi in gran forma a Londra.

Su tutti i campi secondari i match inizieranno alle ore 12:30 italiane. Tra i match più interessanti troviamo il derby francese tra Gasquet e Monfils che si affrontano per la 17esima volta in carriera. Monfils è avanti 9-7 nei precedenti, mentre su erba il bilancio è 1-1. I due si sono affrontati entrambe le volte lo scorso anno, prima ad Halle con la vittoria di Gasquet e poi ad Eastbourne con la rivincita di Monfils.
Primo turno sorprendente tra Barbora Strycova e Svetlana Kuznetsova. La russa, rimasta fuori per vari mesi a causa di un infortunio al polso, è scesa nel ranking e non è testa di serie. Strycova è una giocatrice sempre insidiosa su erba con le sue variazioni e ha dimostrato di essere in buona forma. Il match potrebbe rivelarsi piacevole e interessante.

Per i colori italiani esordirà Andreas Seppi contro John Patrick Smith sul Campo 5, terzo match dalle 12:30. Debutto anche per Stefano Travaglia contro John Millman, terzo match sul Campo 7. In campo anche Paolo Lorenzi contro Laslo Djere e Thomas Fabbiano contro l’indiano Bhambri.
Match non impossibili per i nostri ragazzi, soprattutto per Seppi. Più complicato l’incontro del senese invece, che recentemente ha fatto molta fatica anche su terra battuta.
Anche la nostra unica presenza al femminile debutterà domani. Camila Giorgi sfiderà Anastasia Sevastova, testa di serie #21. Non un match facile per la marchigiana, che potrebbe soffrire le variazioni della lettone che sa giocare molto bene su erba.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy