Wta Finals : Agnieszka Radwanska prima finalista.

Wta Finals : Agnieszka Radwanska prima finalista.

Aga la maga batte Garbine Muguruza in rimonta e conquista la sua prima finale al Master.

Commenta per primo!

Prima semifinale a Singapore e prima piccola, grande sorpresa.

Garbine Muguruza , praticamente perfetta sino ad oggi, cede ad una Aga che fa magie in difesa e a rete; cede alla stanchezza mentale e fisica e perde la chance della prima finale al Master. Aga Radwanska,alla sua settima partecipazione alle Finals, corona il sogno di una finale.
Match che parte seguendo i pronostici: Maguruza in spinta da subito e break che arriva in apertura. Ma oggi in campo non vi è più la Radwanszka spenta e abulica vista sino ad inizio stagione . Aga è , di nuovo, la maga. La polacca erge un muro difensivo ed è, soprattutto, sublime nel trasformare l’azione da difensiva in offensiva. Aperture al bacio seguite da discese che , passo dopo passo, prendono campo e scavano solchi nelle certezze della spagnola. Garbine è stordita e va sotto 1-4. L’intervento di Sam Sumyk la tranquillizza ed allora un treno in corsa travolge Agnieszka. Il tennis sempre “al limite” di Garbi si fa meno frettoloso ; calano i gratuiti , risale la spinta ed arriva l’aggancio. Il set da lì corre sui servizi , fino al giusto tie-break conclusivo. Qui Aga spreca molto; dal 4-1 subisce la rimonta dell’iberica che incamera il set sulle ali dell’entusiasmo.

garbine master 3
Secondo set ed è Aga show. La Muguruza è stanca, molto stanca. Agnieszka sfodera il meglio del suo repertorio regalando colpi di rara bellezza. Notevolissimo , tra questi, un drop-shot nascosto di rovescio con taglio esterno . Magie su magie a deliziare il pubblico , vicino e lontano! Il parziale sembra saldo in mani polacche ed a poco servirà il recupero di uno dei due break operato da Garbine.
Si va dunque al terzo set che sarà bello e lottatissimo.

Agnieszka dà continuità alla sua azione sfruttando ancora la stanchezza dell’avversaria. Le energie sembrano aver abbandonato l’iberica che va di nuovo sotto per 4-1. Tuttavia Garbine non molla; trae dal profondo la forza e la convinzione per ricucire lo strappo. Dal 4-4 il match sale ancora nella sua intensità. Le due lottano su ogni palla e , mentre Aga dispensa ancora qualche magia, Garbine resiste cercando di non disunirsi. Undicesimo game al servizio di Aga e fioccano hot shots. Due stupendi lob ed una volee in allungo assicurano il game alla polacca. Tocca ora a Garbine servire per portare il match al tie-break , ma la spagnola è ormai allo stremo. Un doppio fallo e due gratuiti lasciano sul campo le sue speranze e spingono Aga a in finale.

A.Radwanska b. G.Muguruza 6-7(5) 6-3  7-5

aga e garbine

Prima semifinale di doppio che promuove le superspecialiste Martina Hingis e Sanja Mirza. Le due hanno sconfitto nettamente la coppia cinese formata da Hao-Ching Chan e Jung-Yan Chan col punteggio di 6-4 6-2.
Le due attendono le vincenti dell’altra semifinale che vedrà ancora tra le protagoniste Garbine Muguruza in coppia con Carla Suarez-Navarro opposte all’espertissima coppia ceca Hlavackova-Hradecka.

Singapore WTA Tennis

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy