Internazionali Roma: il programma di lunedì 9 maggio con Fognini, Schiavone e Errani

Internazionali Roma: il programma di lunedì 9 maggio con Fognini, Schiavone e Errani

Ora si inizia a fare sul serio al Foro Italico: al via i primi turni maschili e femminili, con tanti azzurri in gara, ma anche big come Nick Kyrgios, Venus Williams, Grigor Dimitrov e Ana Ivanovic. Ecco un’analisi completa dei match e il programma.

Al Foro Italico le qualificazioni sono terminate e finalmente i grandi del tennis entrano in campo. Il primo giorno della settimana degli Internazionali Bnl d’Italia parte all’insegna dei colori azzurri: Fabio Fognini, Francesca Schiavone e Sara Errani, ma anche Andreas Seppi e Karin Knapp, Marco Cecchinato e infine i giovani Salvatore Caruso e Lorenzo Sonego tenteranno di approdare al secondo turno. In campo anche le coppie Arnaboldi-Giannessi e Giovine-Moratelli in doppio. (QUI IL PROGRAMMA COMPLETO)

AZZURRI AL CENTRALE – I primi match nello stadio maggiore degli Internazionali vedono altrettanti italiani: si parte alle 12 con Marco Cecchinato nell’impresa impossibile contro il canadese Milos Raonic; a seguire la “Leonessa” Francesca Schiavone, alla sua 19esima partecipazione al Foro, impegnata con l’ex finalista del Roland Garros, la ceca Lucie Safarova. Chiude il gruppo Fabio Fognini, in un incontro fattibile contro lo spagnolo Garcia-Lopez. Gli ultimi due match al Centrale non sono meno interessanti. A partire dalle 19 30 si daranno battaglia infatti il teen-ager Alexander Zverev (per molti futuro campione) e il bulgaro Grigor Dimitrov, una grande promessa mai davvero mantenuta: un match di due giovani dai destini e dallo stile tecnico completamente differenti che si profila molto interessante. Chiudono la giornata la serba Ana Ivanovic, ex n. 1 del mondo, e la russa Anastasia Pavlychenkova, che sembra ritornata in ottima forma, in un match tutt’altro che scontato.

WILLIAMS, KNAPP, SEPPI E CARUSO – Passando per gli altri campi, i match da “circoletto rosso” sono tanti: sul Grandstand, dopo il derby tra i francesi Gasquet e Benneteau (dalle 11), Salvatore Caruso affronterà in un match proibitivo il talentuoso 21enne australiano Nick Kyrgios, n. 21 del mondo. Seguono Madison Keys contro Andrea Petkovic e Thomaz Bellucci contro il “pazzo” acrobata francese Gael Monfils. Tifo azzurro atteso anche sul Pietrangeli, dove la nostra Karin Knapp dovrà vedersela contro l’imprevedibile ceca Barbora Strycova (secondo match dalle 11) e quindi Andreas Seppi contro il picchiatore canadese Vasek Pospisil. A seguire un gran match sulla carta tra l’austriaco Dominic Thiem e l’esteta ucraino Alexandr Dolgopolov, prima dell’esibizione benefica “Roma Cares”, dove saranno presenti Francesco Totti, Roger Federer e altri noti sportivi. Sullo stesso campo, dalle 11, entra Venus Williams contro la connazionale CoCo Vandeweghe; la 36enne ex n. 1 del mondo esordirà poi anche in coppia insieme a Serena (Court 1, 3° match dalle 11).

GIOVANI PROMESSE E VECCHI GIGANTI Da segnalare infine i match cosiddetti ‘minori’, cioè tra tennisti meno conosciuti dal grande pubblico, che tuttavia promettono molto bene dal punto di vista tecnico e agonistico: sul Campo 2 il nostro Lorenzo Sonego tenterà di mettere in difficoltà il tignoso Joao Sousa (secondo match dalle 11); a seguire un interessante incontro tra il gigante Ivo Karlovic (oltre 2 metri di altezza e un servizio da capogiro) contro il lettone Ernests Gulbis, che oggi si è qualificato per il rotto della cuffia. Sul Court 4 attenzione a Margarita Gasparyan, giovane russa dal rovescio fatato, contro la rumena Irina-Camelia Begu, che a la settimana scorsa Madrid aveva sorpreso tutti battendo Garbine Muguruza e issandosi fino ai quarti. Merita citare infine l’esordio in campo del giovane serbo Borna Coric, per molti il “piccolo Djokovic”, contro il più esperto kazako Michael Kukushkin. Signori, i match di domani sono serviti: senza dubbio ne vedremo delle belle.

Schermata 2016-05-08 alle 20.06.09

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy