Us Open: Smette di piovere, si inizia all’1.15

Us Open: Smette di piovere, si inizia all’1.15

La tanto attesa finale tra Roger Federer e Novak Djokovic è stata rinviata per pioggia, con il maltempo a fare da padrone a New York. Finalmente ha smesso di piovere e gli addetti stanno asciugando il campo. Si inizia all’1.15.

L’ultimo atto dell’edizione 2015 dello Us Open non sembra essere cominciato nel migliore dei modi, con la pioggia che ha fatto da padrona in quel di New York.

L’incontro tra Federer e Djokovic, infatti, inizialmente previsto per le 22.oo italiane (le 16 locali), è stato posticipato.

Nel corso del pomeriggio statunitense, le previsioni davano probabili temporali con schiarite verso sera, ovvero ciò che a questo punto si augurano gli organizzatori del torneo, per evitare che la finale torni ancora una volta ad essere giocata di lunedì, dopo aver abolito il famosissimo “Super Saturday” proprio per consentire che l’ultimo atto del torneo venisse giocato, appunto, di domenica.

Finalmente, verso le 18.30 ora locale, ha smesso di piovere e gli addetti sono al lavoro per asciugare il campo e permettere l’inizio del match nel più breve tempo possibile. Ci auguriamo che dunque il tempo sia clemente e permetta l’inizio di questo fantastico match di tennis tra due campioni come Federer e Djokovic.

Ricordiamo inoltre che, ironia della sorte, questo match dovrebbe essere l’ultimo disputato a New York prima dell’introduzione della copertura al campo centrale in stile Wimbledon, che eviterebbe dunque le lunghissime attese dovute al maltempo che imperversa sugli Stati Uniti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy