Us Open, doppio maschile: i gemelli Bryan si fermano in semifinale, avanti Lopez/Lopez e Rojer/Tecau

Us Open, doppio maschile: i gemelli Bryan si fermano in semifinale, avanti Lopez/Lopez e Rojer/Tecau

A sorpresa, fuori le tds 1, Kontinen/Peers, sconfitti in rimonta da Rojer/Tecau, che affronteranno nell’atto conclusivo del torneo Marc e Feliciano Lopez, giustizieri dei Bryan anch’essi in rimonta.

Commenta per primo!

A SORPRESA ROJER/TECAU- Con una vera e propria sorpresa si é aperta la giornata odierna, che ha visto disputare le due semifinali di doppio maschile e due match di quarti del doppio femminile. La partita in questione é la semifinale della parte alta del tabellone di doppio maschile che, contro ogni pronostico, ha visto uscire di scena le tds 1, Kontinen/Peers, i quali avevano vinto ogni set disputato nei 4 incontri precedenti e, guardando le statistiche dei primi 25 minuti di gioco, nessuno avrebbe mai immaginato che sarebbero andati incontro ad una sconfitta del genere.

Kontinen - Peers

La coppia composta dall’australiano e dal finlandese ha infatti dominato la prima frazione di gioco, vincendo 6-1 e facendo presagire un match piuttosto rapido: al di là del risultato che comunque é molto pesante, la cosa sorprendente é il dominio e la superiorità dimostrata in campo da parte della coppia numero uno al mondo, che non ha lasciato scampo gli avversaria ed ha chiuso in meno di mezz’ora. Rojer e Tecau però non si sono abbattuti, anzi hanno cominciato a giocare sempre meglio, crescendo di game in game e, malgrado un set point non sfruttato sul  5-4, sono riusciti a spuntarla nel tie-break, che ad un certo punto sembrava ampiamente propendere verso la coppia avversaria, che inspiegabilmente é riuscita nell’intento di perdere 4 punti consecutivi da un vantaggio di 5-3. Nel parziale finale, Rojer/Tecau si sono portati in vantaggio subito, breakkando gli avversari nel primo gioco e procurandosi addirittura due chances per il doppio break. Le cose però non sono andate come loro speravano e Kontinen/Peers hanno ridotto il gap, recuperando il break e ristabilendo l’ordine dei servizi. Quest’ultimo é stato interrotto solo nell’undicesimo gioco, ovvero quando Rojer/Tecau hanno piazzato l’allungo decisivo che gli ha consentito di chiudere 7-5 e di conquistare la seconda finale in carriera in coppia, dopo quella vittoriosa a Wimbledon di due anni fa.

OUT I GEMELLI BRYAN- Nell’altra semifinale, c’è stato invece un remake di quello che é stato un match di quarti l’anno scorso e che é stato vinto da Marc e Feliciano Lopez in tre set. I tennisti spagnoli, malgrado il cemento non sia la loro superficie prediletta, sono giunti per il secondo anno di fila nelle fasi finali del torneo che si disputa a Flushing Meadows e, se l’anno scorso si sono fermati in semifinale, quest’anno proveranno a fare il colpaccio ed a portare a casa il trofeo. Grazie alla vittoria odierna, ottenuta ai danni dei Bryan in rimonta, Marc e Feliciano si sono assicurati almeno la finale è sabato avranno l’occasione di bissare la vittoria ottenuta nella scorsa stagione a Parigi ed entrare nell’albo d’oro degli Us Open. Oggi intanto, hanno colto un’importante vittoria che assume una valenza da non sottovalutare sia per quanto riguarda il calibro degli avversari, tanto per dirne una Mike Bryan in settimana é diventato il doppista più vincente di sempre, sia per quanto riguarda la maniera grazie alla quale é giunta, ovvero in rimonta.

Se nel primo set gli spagnoli non hanno giocato al meglio ed hanno subito un break nell’ottavo gioco che gli ha tagliato le gambe ed ha permesso ai loro avversari di chiudere 63, nel secondo sono stati molto cinici a sfruttare l’unica palla break offerta dagli americani, ancora una volta nell’ottavo gioco, a fronte delle 4 concesse da Marc e Feliciano alla battuta. Infine, nella terza frazione, i Bryan hanno mancato due occasioni per andare 31 e da lì in poi sono di fatto usciti dal campo, non a caso hanno perso 4 games di fila e, malgrado una tentata rimonta, sono stati costretti a soccombere 64 e, proprio come nella passata stagione, hanno visto sfumare il loro sesto Us Open a causa di Marc e Feliciano Lopez, ancora una volta loro.

Us Open – Semifinali

Rojer/Tecau d Kontinen/Peers 16 76 (5) 75

Lopez/Lopez d Bryan/Bryan 36 63 64

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy