US Open: Simona Halep batte Azarenka al terzo, oggi sfida contro la Pennetta!

US Open: Simona Halep batte Azarenka al terzo, oggi sfida contro la Pennetta!

Una fastidiosa pioggia ha cominciato a venir giù sull’Arthur Ashe Stadium interrompendo la sfida dei quarti tra Victoria Azarenka e Simona Halep, decisiva per decretare la sfidante di Flavia Pennetta alle semifinali. Le due si trovavano al terzo set sul risultato di 2-1 in favore della bielorussa, ma con la numero due del mondo alla battuta avanti per 40-15.

Simona Halep e Victoria Azarenka non deludono le aspettative e danno vita ad una sfida molto combattuta e dura, consona al gioco sempre offensivo delle due atlete. Alla fine, dopo 4 ore di quella che, assieme al match tra Azarenka e Kerber – disputato sempre a Flushing Meadows – si può ritenere uno dei match Wta più belli dell’anno, prevale la rumena Simona Halep, con il punteggio di 6-3 4-6 6-4. Per la rumena, che da lunedì ritornerà n. 2 del mondo, questa è la prima semifinale in carriera agli Us Open. Al prossimo turno sfiderà la nostra Flavia Pennetta, che ha battuto Petra Kvitova.

L’incontro parte subito con un break e controbreak. Il gioco molto aggressivo delle due dà vita a buoni scambi fin dall’inizio. Nel quarto game, la Azarenka annulla quattro breakpoint alla Halep, ma alla quinta occasione spedisce una palla out, permettendo alla 23enne rumena di andare sul 3-1. Simona Halep, tiene a bada l’aggressiva reazione della bielorussa, non concedendo praticamente nulla al servizio – soli due punti per Vika negli ultimi tre turni di battuta della rumena – e mette in tasca il primo set con il risultato di 6-3.

Simona Halep
Simona Halep

Victoria Azarenka parte carica nel secondo set e sorprende la numero 2 del mondo andando avanti di un break. La Halep ritorna sul pezzo e recupera il break perso nel quinto gioco, lasciando a 15 la bielorussa, ma nel successivo gioco va nuovamente sotto lasciando salire la due volte finalista a Flushing Meadows sul 4-2. La rumena rimane attaccata al set e al nono game riesce a riprendere, nuovamente, il break di svantaggio e a guadagnare la chance di servire per portarsi sul 5-5. La Azarenka non ci sta e cancella la possibilità di un prolungamento del secondo segmento strappando per la terza volta il break alla contendente e portando la sfida al terzo set.

Il gioco continua ad essere spettacolare ed impronosticabile anche nel set decisivo. Il primo break va alla Azarenka che fronteggia egreggiamente tre breakpoint nel primo game e nel successivo vince sul turno di servizio dell’avversaria. Come già visto negli precedenti break, Simona Halep recupera subito lo svantaggio, ma ecco un imprevisto: la pioggia inizia a scendere sull’Arthur Ashe e le due tenniste sono costrette a fare il rientro negli spogliatoi sul 2-1 in favore della 26enne di Minsk.

Alla ripresa dopo la tregua, continua la battaglia, con entrambe che non sembrano essersi distratte di una virgola dall’interruzione. Il match viene decretato dal settimo gioco e servizio Azarenka: Halep conquista tre palle break e, alla terza occasione, costringe all’errore l’ex n. 1 del mondo bielorussa. La tennista di Costanza è determinata a tenere i turni di servizio, malgrado la controffensiva forsennata di Vika: 6-4 il risultato finale che pone fine all’incontro, con una Halep al settimo cielo.

US Open – Quarti di finale
[2] S. Halep [20] V. Azarenka 6-3 4-6 6-4

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy