Us Open, Serena Williams da record: spazzata via King; avanti senza brillare Radwanska

Us Open, Serena Williams da record: spazzata via King; avanti senza brillare Radwanska

Serena Williams domina il match serale sull’Arthur Ashe Stadium e raggiunge Martina Navratilova a quota 306 vittorie negli Slam. Al terzo turno anche Agnieszka Radwanska che fatica più del previsto per superare la potente britannica Broady. Eliminate Sam Stosur e Timea Bacsinszky.

La pioggia che è caduta su New York non ha impedito che venissero portati a termine tutti gli incontri di singolare della quarta giornata degli Us Open. Un giorno storico per Serena Williams che liquidando con un doppio 6-3 Vania King ha ottenuto la vittoria numero 306 nei tornei del Grande Slam pareggiando il record assoluto di Martina Navratilova. Partita senza storia, in cui al servizio non è stata mai neanche costretta ai vantaggi, nonostante la marcata insoddisfazione della vincitrice di 22 prove dello Slam apparsa meno impeccabile in risposta rispetto all’incontro di primo turno.

Broady ostacolo duro per Radwanska– Strappa il pass per il terzo turno ma non senza soffrire la recente campionessa di New Haven. La polacca, impegnata contro la britannica Broady, si ritrova in svantaggio 5-2 nel primo set a causa del micidiale servizio della rivale capace di manovrare molto bene le operazioni con uno splendido rovescio ad una mano. Una volta riagganciata la Broady, non prima di aver cancellato 4 set point, di cui uno nel dodicesimo gioco e altri tre nel tie-break, la numero 4 del mondo riesce ad incamerare una prima frazione al cardiopalma. Anche nel secondo set Aga è costretta a rincorrere ma questa volta riesce ad infilare un parziale di 6 giochi ad uno che le consentono di chiudere la disputa con il punteggio di 7-6 (11) 6-3. Ora troverà Caroline Garcia che ha rimontato Katerina Siniakova recuperando uno svantaggio di 4-0 nel terzo set.

Screenshot_2016-09-02-09-49-24-1

Out Stosur e Bacsinszky, ok Suarez Navarro– Cadono a sorpresa le teste di serie numero 15 e 16 rappresentate rispettivamente da Timea Bacsinszky e Sam Stosur. L’elvetica ha provato a contrastare il potente dritto mancino di Varvara Lepchenko ma ci è riuscita solo per un set finendo per cedere alla distanza (4-6 6-4 4-6). Fa più effetto l’eliminazione dell’australiana che tutti temevano come possibile rivale di Serena Williams, per mano della cinese Zhang che vendica così la sconfitta subita con la campionessa degli Us Open 2011 al Roland Garros. Va a Carla Suarez Navarro il big match di giornata con Jelena Jankovic. La spagnola si impone per la quarta volta in carriera e troverà al terzo turno Elena Vesnina.

Qui tutti i risultati 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy