Marin Cilic fa appello all’Atp di aumentare i montepremi dei tornei minori

Anche il tennista croato fa sentire la sua voce e reclama all’Atp dei montepremi più ricchi per sostenere i giocatori più bassi in classifica che altrimenti non avrebbero i mezzi per sostentarsi coi costi del tennis

di Anna Lamarina, @annalamarina

Uno dei dibattiti più attuali nel mondo del tennis in questi ultimi tempi di coronavirus riguarda la disparità di montepremi fra i top players e i giocatori fuori dalla top 100 o dei circuiti minori.

 

LA RACCOLTA FONDI DEI VIP – Novak Djokovic Rafa Nadal e Roger Federer dall’alto della loro classifica si sono battuti per questo e sono riusciti a realizzare un fondo in aiuto dei tennisti con una bassa classifica rilasciando diverse dichiarazioni e spronando i colleghi piazzati ai piani alti per perorare la causa.

L’APPELLO DI CILIC – A questo coro di solidarietà si aggiunge IL ora anche Marin Cilic che ha fatto dichiarazioni a riguardo invitando  l’Atp ad aiutare questa fascia di professionisti più debole del tennis aumentando i montepremi dei tornei meno prestigiosi “Per molti anni molti tornei Atp e tornei del Grande Slam hanno fatto molto bene, sono molto importanti i premi in denaro che loro assegnano e in questo, devo dire, il calendario è gestito molto bene. Per il mondo del tennis è fondamentale che il calendario continui in questo modo ma penso che il tennis dovrebbe iniziare a riequilibrare i montepremi, assegnandoli non solo ai tornei del Grande Slam ed ai Masters 1000. Magari tra 10 o 20 anni ci ritroveremo con un torneo Atp 250 che offre montepremi in denaro da 1 milione di euro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy