Game, BET, match: oggi si scopre chi andrà in finale a Parigi!

La rubrica di pronostici e scommesse sul tennis

di Maurizio Petti

Semifinali maschili a Parigi, oggi scopriamo chi saranno i due finalisti.
C’è un buon mix: due campioni affermati ma pur sempre affamati di vittorie, e due giovani che scalpitano per trovare un posto al sole.

Ognuno dei quattro ha tonnellate di motivazioni per vincere, e non potrebbe essere altrimenti.

Iniziamo con Schwartzman vs Nadal.

I testa a testa dicono 9-1 per il maiorchino, ma l’uno è il risultato più recente, perché a Roma, qualche giorno fa, Diego ha fatto il miracolo e ha sconfitto il dio della terra… sulla terra.

Schwartzman è la rivelazione del torneo, c’è poco da dire: in pochi, pochissimi, avrebbero immaginato di vederlo qui, ora.
Eppure l’argentino ha giocato un tennis solido, solidissimo, frizzante, concreto, che gli ha permesso di battere anche Thiem, non esattamente l’ultimo arrivato “on clay”.

Bisognerà giusto vedere come avrà recuperato, Diego, dopo 5 ore e spicci di battaglia, anche perché dall’altra parte della rete, c’è un signore che l’altra sera, pur soffrendo molto i primi due set, ha regolato il giovane Sinner, futuro top 5 – mi sbilancio, lo so – dimostrando, se mai ce ne fosse bisogno, una caparbietà e un acume tattico non indifferenti.

Ha saputo soffrire quando c’era da soffrire, ha giocato di rimessa fino a che doveva contenere le bordate, e pian piano ha preso campo fino a quando non ha sferrato il colpo decisivo.
Non si vincono d’altronde 12 Roland Garros senza un piano in mente…

Partita vera, e spero lunga e divertente.
Schwartzman ha tutto per dare filo da torcere a Nadal, e l’opzione dei set ci aiuta con le scommesse.

Il pronostico è Nadal 3-0 NO a quota @1.83 su Bet365.

 

La seconda partita in programma è quella fra Djokovic e Tsitsipas.

Sono pochi a poter raccontare di avere un H2H in pareggio con Nole, e Stefanos il predestinato è uno di questi: 3-3 il conto dei precedenti, e l’unico match giocato su terra risale al 2019, la finale di Madrid (vinta da Nole).

Djokovic ha schivato una bella buca durante l’ultimo match, perché il Carreno di questo periodo è cliente ostico, su terra ancor di più.
Tsitsipas ha regolato senza troppi affanni Rublev, avendo il dente avvelenato per la finale persa ad Amburgo qualche settimana fa.
Due stili di tennis molto diversi fra loro: veder giocare Tsitsi ti fa innamorare di questo sport, veder giocare Nole ti fa pensare a quanto possa essere sovrumano il serbo, con una difesa che mai nessuno prima di lui ha avuto.

Per un motivo o un altro entrambi potrebbero spuntarla; è ovvio che i book eleggano Nole favorito, ma è altrettanto chiaro che non sarà un match a senso unico.
Ipotizziamo pure un set strappato dal greco; le quote però non ci vengono in soccorso, perché questa eventualità per i book vale 1.50.

Ma – e sottolineo ma – se è vero che Nole potrebbe perdere un set, è altrettanto vero che non deporrà così facilmente le armi; per farla breve, la quota da guardare è un’altra, a mio avviso molto di valore.

Il pronostico è Nole over 19.5 games a @1.83 su Bet365.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy