Atp Cup: Gran Bretagna batte Belgio. Australia già ai quarti

Atp Cup: Gran Bretagna batte Belgio. Australia già ai quarti

Nella competizione a squadre di Perth (Australia) si sono disputati i match del Girone C, D e F. Tra le vittorie più interessanti, quella della Germania, che batte la Grecia nonostante un pessimo Zverev.

di Paolo Cerbai

Tralasciando la vittoria degli azzurri, concentriamoci sulle altre sfide andate in scena. Nella giornata odierna si è conclusa la seconda giornata per i gironi C, D, ed F. Il girone C è inaugurato da Bulgaria e Moldavia, con la vittoria per 2-1 della nazionale di Grigor Dimitrov. Nella notte, ad aprire la sfida, ci hanno pensato due giocatori di seconda fascia come il bulgaro Kuzmanov e il moldavo Cozminov, con il successo del primo in 2 set. Dimitrov regala, poi, la vittoria alla squadra battendo in 2 rapidi set Radu Albot. I moldavi si prendono la rivincita in doppio, sorprendendo i bulgari e rendendo meno amara la sconfitta.

Nell’altra sfida del gruppo, non mancano le sorprese tra Belgio e Gran Bretagna. “Lo squalo” Steve Darcis (prossimo al ritiro dopo gli Australian Open) domina a sorpresa contro Cameron Norrie, mentre Daniel Evans batte in 2 set David Goffin, tenendo in vita gli inglesi. Nel doppio vengono rispettati i pronostici e Salisbury e Jamie Murray portano alla vittoria la squadra per 2-1. La situazione di classifica, quindi, è la seguente:

Gruppo C

1) Bulgaria 2-0 (parziale 4-2)
2) Belgio 1-1 (4-2)
3) Gran Bretagna 1-1 (3-3)
4) Moldavia 0-2 (1-5).

Nell’ultima giornata la Gran Bretagna se la vedrà con la Moldavia, mentre Il Belgio con la Bulgaria, con Dimitrov Goffin che si prospetta oltre che un gran match, anche un incontro decisivo.

Nel Gruppo D, come detto, l’Italia batte 2-1 la Norvegia. Nell’altra sfida, i favoriti del gruppo non deludono e la Russia batte gli Stati Uniti 2-1. Khachanov recupera un set e un break di svantaggio e ha la meglio su Fritz, dominando 6-1 nel terzo set, mentre Danil Medvedev travolge Isner, con un sorprendente 6-3 6-1 (parziale piuttosto insolito per le sconfitte di Isner).Piccolo passo falso in doppio per i due russi, che cedono in 2 set contro gli statunitensi Krajicek e Ram. La classifica, dopo 2 giornate, è questa:

Gruppo D

1) Russia 2-0 (5-1)
2) Norvegia 1-1 (3-3)
3) Italia 1-1 (2-4)
4) USA 0-2 (2-4)

Nell’ultima giornata ci sono possibilità per gli azzurri di centrare il secondo posto ed avere la possibilità di essere ripescata tra le due migliori seconde, anche se la concorrenza negli altri gironi è agguerrita. Dando per probabile un successo della Russia sulla Norvegia di Ruud, l’Italia avrebbe lo scontro con gli Stati Uniti da vincere, i quali sono già quasi matematicamente eliminati. Isner non sembra in condizione ottimale, anche se Fognini è sembrato molto scarico contro Ruud. Fritz-Travaglia sarà il probabile match di apertura, con Stefano che dovrà cercare di andare contro il pronostico per avere più chance di portare a casa la sfida.

Nell’ultimo gruppo sceso in campo ci sono state le sfide tra Australia e Canada e Germania e Grecia. Gli oceanici dominano il loro incontro e si impongono 3-0 sui nordamericani, e si aggiudicano la qualificazione matematica ai quarti. Uno straordinario Millman (chiamato in causa all’ultimo per i problemi alla schiena di Kyrgios) vince rapidamente contro Aliassime, mentre De Minaur compie un’altra rimonta dopo quella con Zverev, e supera Shapovalov. Nel doppio Guccione e Peers vincono al super tie break contro Aliassime e Shamasdin. La Germania, infine, si impone sulla Grecia per 2-1, nonostante un pessimo Zverev in totale panico con se stesso per i numerosissimi doppi falli. Il tedesco viene dominato da Tsitsipas, mentre Struff vince senza problemi contro un Pervolarakis comunque volenteroso. I due greci poi tornano in campo e cedono soltanto 17-15 al super tie break contro i più quotati Krawietz e Mies. Questa la situazione del gruppo:

Gruppo F

1) Australia 2-0 (6-0)
2) Canada 1-1 (3-3)
3) Germania 1-1 (2-4)
4) Grecia 0-2 (1-5)

Tra Canada e Germania ci sarà lo scontro diretto per il secondo posto, mentre Australia e Grecia conterà principalmente per l’onore e per i punti ATP in palio per i giocatori.

 

I risultati di giornata

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy