Australian Open 2019, sorteggi: probabile semifinale Nadal-Federer. Giorgi pesca Jakupovic

Australian Open 2019, sorteggi: probabile semifinale Nadal-Federer. Giorgi pesca Jakupovic

Sorteggiati nella mattinata italiana i tabelloni degli Australian Open 2019: spiccano i possibili turni tra Nadal-Federer e Serena Williams-Halep. Fortunati a metà Cecchinato e Fognini

di Mattia Esposito

La 107ª edizione degli Australian Open partirà lunedì 14 e ci terrà compagnia fino al 27, quando si disputerà la finale maschile nel giorno dedicato alla Giornata della Memoria. In vista del primo Slam della stagione, sono stati sorteggiati i sempre attesi tabelloni: ecco di seguito quelli maschile e femminile della sezione del singolare.

SORTEGGI MASCHILE: POSSIBILE SEMI NADAL-FEDERER- Ciò che risalta agli occhi subito del tabellone del singolare maschile è dove sono posizionati i due giocatori più forti degli ultimi 15 anni. Nella parte bassa infatti, ci sono sia Roger Federer, defending champion, che Rafael Nadal, uscito l’anno scorso ai quarti di finale al quinto set costretto al ritiro contro Marin Cilic, che potrebbe incrociare proprio lo svizzero in un remake della finale 2018. Sul cammino del 20 volte campione Slam, un primo e secondo turno agevole contro Denis Istomin e un qualificato, poi, sempre se tutto andrà per il meglio, Gael Monfils e uno tra i due spauracchi Stefanos Tsitsipas, battuto in Hopman Cup, ed il redivivo Andy Murray.
Il collega spagnolo invece, ha pescato la wild-card australiana James Duckworth e potrebbe incrociare i temibili big server John Isner o Kevin Anderson: oltre al fisico però, ci sarà da gestire anche le ambizioni del giovane padrone di casa Alex de Minaur.
Oltre alla possibile super sfida del Fedal, c’è un altro giocatore da tenere d’occhio: Novak Djokovic, che pur avendo la testa di serie numero 1, non ha avuto il sorteggio più semplice. Dopo primi turni agevoli, potrebbe incrociare astri nascenti come Denis Shapovalov o Daniil Medvedev, ma anche i giocatori in ripresa come Fabio Fognini e Kei Nishikori, fino alla semifinale possibile contro Dominic Thiem o Alex Zverev. Il tedesco riuscirà finalmente ad ottenere un risultato soddisfacente sopravvivendo a big server? 

GLI ITALIANI: BERRETTINI CON TSITSIPAS, FOGNINI CON BABY NADAL- Sorteggio non benevolo per gli italiani, che potrebbero perdere pezzi fin da subito: il numero 52 al mondo, Matteo Berrettini, ha subito preso il greco Tsitsipas, mentre Fabio Fognini, con la testa di serie numero 12, superato il pupillo di Rafael Nadal, tutt’altro che semplice, Jaume Munar, potrebbe raggiungere anche gli ottavi considerando il sorteggio, ma bisogna andare cauti, specie con il ligure.
Cliente ostico all’esordio anche per Marco Cecchinato, numero 18 della classifica mondiale e 17esimo favorito del seeding, che sarà opposto al serbo Filip Krajinovic, attualmente numero 92 Atp ma nell’aprile scorso arrivato al 26° posto del ranking. Anche se anche per lui potrebbe aprirsi scenari interessanti, come per l’australiano adottato Andreas Seppi che dovrà superare Steve Johnson. Per Thomas Fabbiano sfida Challenger con Jason Kubler.1DE3CB81-6210-49B7-B819-49579091E182

E50590BF-AC7B-4AED-ABAB-9DBD02594C86

9441D74E-BE10-499D-B06A-4A4FAF6DE64B

A35C9BC1-08AD-4446-A8BF-B98D04DBD67E

SORTEGGIO FEMMINILE: GIORGI CON JAKUPOVIC, SERENA CONTRO HALEP- Esordio da non sottovalutare per Camila Giorgi, al momento unica azzurra nel main draw femminile degli Australian Open. La 27enne di Macerata, numero 27 Wta e 27esima testa di serie, è stata sorteggiata al primo turno contro la slovena Dalila Jakupovic, 82 del ranking mondiale. La tennista di Jesenice si è aggiudicata l’unico precedente, disputato lo scorso anno al primo turno sull’erba di Nottingham: riuscirà a spingersi oltre il terzo turno? Per quanto riguarda le big, Serena Williams potrebbe incontrare nella finale anticipata Simona Halep, ma giungere la finale sarà compito arduo considerando il livello delle avversarie sulla sua strada: Svitolina e Pliskova prima di Angie Kerber, piuttosto in forma a Perth. Occhio, come sempre a possibili exploit, su tutti Naomi Osaka e Aryna Sabalenka: chi vincerà gli AO2019?

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giotto Marchi - 5 mesi fa

    Forza Roger ❤

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Silvio Mia - 5 mesi fa

    Io non credo a una semifinale Nadal – Federer, mi piacerebbe vederla come tifoso dello svizzero e amante della loro sana rivalità, ma la vedo molto dura nella sua realizzazione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Alessandro Pesaresi - 5 mesi fa

    Una semifinale fedal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luca Castiglioni - 5 mesi fa

    Tra i big maschili federer e zverev nettamente i più fortunati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Angela Bruni - 5 mesi fa

    Peccato altra possibile grande finale mancata Fedal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paola Cianciullo - 5 mesi fa

    e vai con il 21

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy