Australian Open, primo turno: Djokovic avanti in quattro set, passeggia Tsitsipas

Djokovic in quattro set su Struff, Tsitsipas passeggia con Caruso e se la vedrà con Kohlschreiber, rinviati per pioggia tutti gli altri match.

di Alessandro Zecchini

Sono servite 2 ore, 16 minuti e 4 set a Novak Djokovic per aver ragione di Jan-Lennard Struff. Esordio insidioso come da pronostico per il campione in carica di Melbourne con un primo parziale risolto soltanto al tie-break (7-5) e il terzo mollato nettamente (6-2) in favore del tedesco. Abbastanza netto il punteggio negli altri due set (6-2 nel secondo, 6-1 nel quarto) e primo turno superato, nonostante qualche imprecisione, con una prova sufficiente, considerando che Struff all’esordio non poteva essere considerata una semplice formalità (il tedesco è attualmente numero 37 Atp). Adesso il numero 2 del mondo, che con questo successo festeggia anche il novecentesimo match vinto in carriera, attende al secondo turno il vincitore tra Ito e Gunneswaran (uno dei tanti match rinviati per pioggia).

Troppa distanza tra Stefanos Tsitsipas e Salvatore Caruso nell’altro incontro della parte bassa del tabellone disputato nella serata di Melbourne (soltanto tre i match regolarmente conclusi nella sessione pomeriggio/sera del tabellone maschile). L’uragano greco ha spazzato via il ventisettenne siciliano, numero 95 Atp, in 1h e 43 minuti dominando il match in tutte le sue fasi (6-0 in 22 minuti il primo set con appena 9 punti raccolti da Caruso, 6-2, 6-3 gli altri parziali). Per Caruso, sicuramente non fortunato nel sorteggio, si trattava del secondo match in carriera contro un top ten dopo la sfida con Djokovic all’ultimo Roland Garros (il siciliano uscì a testa alta dal torneo cedendo in 3 set ma giocando un ottimo match). Questa volta è andata decisamente peggio. Tsitsipas, che ha definito il suo esordio “quasi perfetto” dovrà vedersela al secondo turno con il più esperto Philipp Kohlschreiber, che ha liquidato senza troppi problemi lo statunitense Marcos Giron. 7-5, 6-1, 6-2 in favore del tedesco numero 79 del mondo, che in meno di due ore ha saputo far valere la maggiore esperienza su questi palcoscenici.

(2) N.Djokovic b. J.Struff 76(5) 62 26 61

(6) S.Tsitsipas b S.Caruso 60 62 63

(79) P. Kohlschreiber b Giron 75 61 62

Stefanos Tsitsipas
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy