Day 5 all’Australian Open: questa notte si comincia a far sul serio

Day 5 all’Australian Open: questa notte si comincia a far sul serio

Tornano in campo Fognini, Federer e Đoković. Nella notte e nella mattinata italiana tutti a caccia degli ottavi di finale.

di Christian Cavagna

Siamo giunti al terzo turno del primo Slam dell’anno, si entra nel vivo della competizione. Otto match, sedici contendenti e alcune sfide davvero interessanti. Riflettori puntati soprattutto sulla partita del nostro Fabio Fognini, reduce da due match al cardiopalma, sofferti ed estenuanti. Due match agli antipodi che ci hanno mostrato un Fognini molto scostante, ma altrettanto determinato. Crea e disfa, illumina e sbaglia, sbaglia tanto, ma non si scoraggia. Con la testa Fabio resta attaccato alla partita e, nonostante qualche problemino alle caviglie e la grande stanchezza, sembra trovarsi in un buono stato di forma. Dopo le rocambolesche vittorie su Opelka e Thompson, ad attenderlo al terzo turno c’è l’argentino Guido Pella, testa di serie numero 22, in vantaggio 2-1 nello “storico”. Sfida ostica per il tennista ligure, che andrà in scena alla Melbourne Arena nella prima mattinata italiana. Passaggio del turno alla sua portata, ma deve abbassare drasticamente il numero dei gratuiti o questa volta potrebbe essere severamente punito da Pella.

Le partite inizieranno, come di consueto, a partire dall’una italiana e ci accompagneranno in una bella nottata di tennis. Torna in campo Novak Đoković che troverà dall’altra parte della rete uno sfidante che non dovrebbe impensierirlo: Nishioka. Il giapponese arriva da un’ottima vittoria contro Daniel Evans, ma Đoković è di un altro pianeta e gli ottavi sono molto vicini.

Molto interessante sarà la sfida tra la testa di serie numero 6 Stefanos Tsitsipas e Milos Raonic. Il greco è uno degli osservati speciali del torneo, da lui ci si aspetta molto e fin qui non ha ancora incontrato grandi difficoltà per misurare la propria forma fisica (primo turno semplice contro Caruso, secondo turno ritiro dell’avversario); Raonic è un giocatore solido, esperto, insidioso, se è in condizione potrà dire la sua. Arriva da due netti successi in tre set senza aver mai perso un turno di servizio, ma contro Tsitsipas sarà davvero dura. Stefanos è sicuramente il favorito.

L’ultima sfida maschile di giornata andrà in scena in mattinata alla Rod Laver Arena e vedrà protagonista Roger Federer. Lo svizzero dovrà fare i conti con dei bruttissimi ricordi, perché affronterà l’australiano John Millman, proprio quel Millman che lo scorso anno lo eliminò a sorpresa agli ottavi degli US Open. Re Roger è apparso in gran forma, passeggiando nei primi due turni senza particolare fatica, e non dovrebbe soffrire troppo nemmeno per conquistare il prossimo turno, ma dovrà vedersela con i fantasmi di quel terribile ricordo e con un Millman molto agguerrito. Ma l’australiano è davvero così temibile? Sulla carta non rappresenta un grosso ostacolo, ma lo scopriremo domani mattina.

Per le donne, invece, domani torna in campo la numero uno del ranking WTA Ashleigh Barty, che affronterà Elena Rybakina (testa di serie numero 29). A seguire vedremo all’opera l’intramontabile Serena Williams che non ha certo smarrito la brama di vittoria e non mollerà nulla contro Wang Qiang (n. 27 del seeding) per poter proseguire nel torneo.

Il terzo match femminile alla Rod Laver Arena sarà probabilmente uno dei più interessanti di giornata: a contendersi un posto agli ottavi di finali ci saranno la campionessa in carica Naomi Osaka (n. 3 del sedding) e l’astro nascente Coco Gauff. La ventiduenne giapponese è ormai una grande certezza del panorama tennistico femminile; ha passato agilmente i primi due turni e non intende fermarsi. Di fronte a lei un miracolo del tennis, Cori “Coco” Gauff, la tennista statunitense nata il 12 marzo del 2004. Sì, avete fatto bene i calcoli… deve ancora compiere 16 anni. Ha battuto (di nuovo) Venus Williams all’esordio in due set ed ha passato anche il secondo turno, confermandosi una ragazza prodigio. Contro la Osaka le possibilità di vittoria sono davvero scarse, ma in ogni caso potrà dare una grande prova di maturità. Vedremo se si dimostrerà all’altezza della sfida, altrimenti non avrà comunque ancora nulla di cui preoccuparsi.

Coco Gauff

Ecco il programma della giornata:

Rod Laver Arena – ore 01
– [1] A. Barty vs [29] E. Rybakina
– [27] Q. Wang vs [8] S. Williams
– Y. Nishioka vs [2] N. Djokovic
Dalle 09
– [3] N. Osaka vs C. Gauff
– J. Millman vs [3] R. Federer

Margaret Court Arena – ore 01
– [14] D. Schwartzman vs [24] D. Lajovic
– [25] E. Alexandrova vs P. Kvitova
– [10] M. Keys vs [22] M. Sakkari
Dalle 09
– [6] S. Tsitsipas vs [32] M. Raonic
– S. Zhang vs [14] S. Kenin

Melbourne Arena – ore 02:30
– O. Jabeur vs C. Wozniacki
– M. Cilic vs [9] R. Bautista Agut
– [22] G. Pella vs [12] F. Fognini

1573 Arena – ore 01
– M. Fucsovics vs T. Paul
– [18] A. Riske vs J. Goerges
– T. Sandgren vs S. Querrey

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy