Alexander Zverev: “Potrei aver avuto il corona virus anche io”

Alexander Zverev: “Potrei aver avuto il corona virus anche io”

Intervistato dalla rivista Bild il giocatore tedesco racconta di essersi sentito poco bene in Australia, con sintomi riconducibili al COVID19

di Alex Bisi, @AlexBillyBisi

Sascha Zverev racconta di non essersi sentito bene al suo arrivo in Australia a Gennaio in seguito alle esibizioni giocate con Roger Federer in Cina poco prima del primo e unico Slam giocato al momento.

“Io e Brenda siamo stati in Cina il 28 dicembre, poco distanti da Wuhan, arrivati in Australia io e Brenda (la sua fidanzata) siamo stati poco bene. Ho avuto la febbre per un paio di giorni, e per 5/6 ore al giorno tossivo e così anche lei. Non capivo cosa fosse, non avevo dolore ma tossivo ogni 10 secondi.”

Il quadro clinico è riconducibile al COVID19, Sascha poi è guarito e ha anche disputato un ottimo torneo arrivando fino in semifinale perdendo contro Dominic Thiem.

Al momento nel mondo nel tennis i casi accertati sono due, Patrick McEnroe fratello di John e Thiago Seyboth Wild unico tennista in attività accertato di aver contratto la forma virale.

Bernard Tomic pareva avesse contratto il virus, ha poi smentito dicendo che aveva solo voluto scherzare, da lui non ci si può oggettivamente aspettare altro che sparate del genere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy