Ancora dubbi sulla ripresa: il calendario ATP “slitta” al 15 giugno

Nessun accordo dalla riunione in video conferenza tra giocatori sulla ripresa della stagione. Dubbi ed incertezze protagonisti
di Nicola Devoto

di Redazione Tennis Circus

La video riunione fra i giocatori  è durata circa tre ore ma non si è arrivati a nulla di definito. 

Il calendario ATP verrà stilato il 15 giugno e assieme all’USTA– la federazione statunitense – si cercherà di trovare una quadra per la stagione su cemento nordamericano. 

Si vagliano diversi scenari tra cui: far giocare sia Cincinnati che gli Us Open a New York senza qualifiche oppure annullare Cincy e far giocare gli Us Open con tanto di qualificazioni.

Non è esclusa anche l’ipotesi che saltino gli Us Open. Ci sarà inoltre un parziale decremento del prize money rispetto al 2019 e sembra tutto indirizzato verso lo svolgimento dell’evento “a porte chiuse”.

Nicola Devoto

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy