Federer pensa a una pausa in primavera. E intanto il manager smentisce la presenza di Roma nella sua programmazione

Sempre più probabile l’ipotesi che il campione svizzero compia una pausa rigenerativa dopo il torneo di Miami.

di Redazione Tennis Circus

Il tennista elvetico ha fatto intuire che al termine di marzo inizierà un periodo di riposo, finalizzato a ripristinare una condizione atletica ideale per affrontare la stagione sulla terra rossa. Quindi prima di fermarsi parteciperà ai tornei di Dubai, di Indian Wells e Miami. In Florida si ricorda che dovrà difendere il titolo conseguito lo scorso anno. Federer non ha poi nascosto il desiderio di trascorrere del tempo con la sua famiglia, senza compiere viaggi.

Non si conoscono ancora i particolari di questo stop in termini di durata, ma si può ritenere che quanto meno si fermi tutto il mese di aprile, prima insomma di ritornare in occasione dei tornei di Madrid e di Roma. La strategia di interrompere le competizioni per un certo periodo è oramai una prassi consolidata all’interno del calendario del campione basilese, almeno da tre anni, al fine di gestire al meglio il fisico in vista dei grandi eventi e di scongiurare l’eventualità che possa incorrere in un infortunio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy