Atp Montcarlo: Fognini approda agli ottavi per il forfait di Simon. Avanti Tsitsipas, out Nishikori

Atp Montcarlo: Fognini approda agli ottavi per il forfait di Simon. Avanti Tsitsipas, out Nishikori

Il transalpino ha subito un infortunio al collo nel corso di una sessione di allenamento che ha svolto questa mattina, tale da impedirgli di partecipare alla sfida contro il nostro Fabio Fognini. In merito alle altre partite, Stefanos Tsitsipas si è affermato in due set su Michail Kukuščkin. Mentre Kei Nishikori, quinta testa di serie della competizione, è stato eliminato a sorpresa da Pierre-Hugues Herbert.

di Federico Gasparella

La cronaca  Fabio Fognini è dunque passato agli ottavi di finale del Masters 1000 di Montecarlo, a seguito del ritiro del proprio avversario, Gilles Simon. Il francese, numero 26 del ranking mondiale, si è infortunato ai muscoli del collo durante gli allenamenti che ha svolto nella mattinata. Il prossimo avversario di Fabio sarà Alexander Zverev, che ha superato piuttosto nettamente in due set Felix Auger-Aliassime. Relativamente alle altre gare, Stefanos Tsitsipas, sesta testa di serie del torneo, si è imposto su Michail Kukuščkin con il punteggio di 6-3 7-5. Il giovane talento ellenico non ha brillato particolarmente in questo confronto, esprimendosi all’altezza delle sue possibilità soltanto in alcune fasi di gioco, tuttavia, anche una prestazione non eccezionale gli è bastata per avere la meglio sul proprio avversario. La frazione inaugurale è trascorsa in equilibrio e si è decisa all’ottavo game, quando il tennista greco ha concretizzato la seconda palla break avuta a disposizione. Sul punteggio di 5-3 ha infine concluso favorevolmente il parziale, conservando il turno di battuta ai vantaggi, dopo aver fallito una palla set sul 40-30. La seconda frazione ha avuto un andamento alquanto altalenante, in quanto entrambi i giocatori non hanno saputo risultare sufficientemente solidi alla battuta. Di conseguenza hanno concesso due break per parte break nei primi otto game del parziale. La contesa è poi trascorsa in equilibrio fino al 5-5. Ma in prossimità del tie break l’ateniese ha trovato lo spunto determinante, acquisendo quel vantaggio minimo all’undicesimo game, che gli ha permesso di chiudere il set per 7-5 e di qualificarsi agli ottavi di finale. Il tennista greco affronterà Daniil Medvedev, il quale ha avuto ragione in modo agevole del moldavo Radu Albot, per 6-1 6-2. Mentre Kei Nishikori, quinta testa di serie del tabellone, è stato sconfitto a sorpresa da Pierre-Hugues Herbert. Per il doppista transalpino si tratta della terza affermazione in carriera nei confronti di un giocatore appartenente ai top10. Il primo set si è deciso in favore di Herbert nel momento in cui ha capitalizzato l’unica palla break avuta nel corso di tutto il parziale, sul 6-5 in suo favore, dopo averne vanificate sei nei game di battuta precedenti. La seconda partita si è svolta sulla falsariga della precedente. Nel game di apertura Herbert ha annullato tre palle break a Nishikori, il quale ha cercato fin da subito di alzare i ritmi e di aggredire l’avversario di risposta. Peraltro, non è stato in grado di scardinare le difese del transalpino, fallendo altre due opportunità, la prima al quarto e la seconda al nono gioco. Sul 5-4 in favore di francese, Nishikori ha concesso la prima occasione di break e come accaduto nel primo set gli è stata fatale, in quanto Herbert l’ha prontamente concretizzata, ottenendo la vittoria del set e dell’incontro. Il suo prossimo avversario sarà Borna Coric. Anche Taylor Fritz si è guadagnato il passaggio agli ottavi di finale, prevalendo sul Diego Schwartzman, per 6-4 6-2. Senza togliere i meriti a Fritz, che è stato autore di una prova senz’altro positiva, l’argentino è sembrato lontano dalla condizione migliore. Sotto diversi punti di vista, sopratutto quando si è cimentato in prolungati duelli da fondo campo, non ha saputo incidere come suo solito. Nel primo parziale ci sono stati diversi capovolgimenti di fronte, tanto che i due giocatori hanno concesso ben cinque break. Ma il bilancio è stato favorevole allo statunitense, che sul 5-4 in suo favore ha strappato quello determinante. Il secondo set invece, è stato completamente favorevole a Fritz, il quale ha approfittato della scarsa consistenza di Schwartzman al servizio, ottenendo la vittoria addirittura di tre break, a fronte di uno concesso al terzo game. l’americano troverà Novak Djokovic al prossimo turno. In conclusione, Cameron Norrie ha avuto la meglio su Marton Fucsovics per 7-6(3) 6-3.

I punteggi:

[13]F.Fognini b. G.Simon(Rit)

[6]S.Tsitsipas b. M.Kukuščkin 6-3 7-5

[10]D.Medvedev b. R.Albot 6-1 6-2

P-H.Herbert b. [5]K.Nishikori 7-5 6-4

T.Fritz b. D.Schwartzman 6-4 6-2

C.Norrie b. M.Fucsovics 7-6(3) 6-3

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Infortunio al collo, più da rugbisti che da tennisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marisa Volpe - 2 mesi fa

    Ogni tanto un colpo di fortuna!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy