Atp Montecarlo: Fognini batte Rublev in rimonta. Sonego supera Seppi in due set

Atp Montecarlo: Fognini batte Rublev in rimonta. Sonego supera Seppi in due set

L’azzurro si è affermato su Andrej Rublev con il punteggio di 4-6 7-5 6-4, in due ore e mezza di gioco. Mentre nel duello tra Andreas Seppi e Lorenzo Sonego, il giovane tennista torinese ha avuto la meglio per 7-6 6-4.

di Federico Gasparella

La cronaca – Il ligure ha disputato la frazione inaugurale all’insegna dell’incostanza, alternando la realizzazione di mirabili giocate a momenti in cui ha commesso degli errori incomprensibili. Questo atteggiamento si è riflettuto nel punteggio, in quanto al terzo e al quinto game Fabio ha saputo conquistare il break, ma in entrambe le circostanze non è stato in grado di consolidare il vantaggio, cedendo a sua volta la battuta. Anche il suo avversario, tuttavia, non si è espresso in maniera impeccabile,non brillando particolarmente sotto il profilo della qualità dei colpi eseguiti e dell’intensità profusa nel corso degli scambi. Il parziale si è comunque risolto in suo favore, quando ha strappato il break in una fase cruciale, sullo score di 5-4. In merito alla seconda frazione il tennista moscovita ha alzato il profitto al servizio, realizzando diversi punti direttamente con la prima palla. Mentre l’azzurro ha continuato a tentennare proprio in quell’aspetto del gioco, incidendo in poche circostanze e commettendo anche diversi doppi falli. Già al quarto gioco Rublev si è potuto aggiudicare un break ed in seguito, oltre a consolidare il vantaggio, ha avuto a disposizione tre occasione per portarsi sul 5-1. Fognini, peraltro, è riuscito inaspettatamente a rinsavire e a tornare in partita, dapprima difendendo il turno di servizio e successivamente, al settimo gioco, conquistando il contro break. Da quel momento in poi ha acquisito la fiducia necessaria per esprimersi al suo massimo potenziale e prendere finalmente il sopravvento: all’undicesimo gioco si è guadagnato il break che l’ha proiettato sul 6-5 ed in quello seguente ha conservato la battuta a trenta, ottenendo la vittoria del set del pareggio. Il tennista italiano ha iniziato la frazione decisiva manifestando una maggiore confidenza con il servizio, tanto da condurre i game di battuta con rinnovata incisività. Di risposta inoltre ha proseguito ad azzardare delle soluzioni aggressive, nel tentativo di anticipare le manovre di Rublev. Quest’ultimo al terzo game ha ceduto il break. Mentre in seguito Fognini ha vanificato la possibilità di ampliare il distacco, ma è quanto meno stato in grado di amministrare il vantaggio minimo e di giungere alla vittoria del set per 6-4 e dell’incontro. Per quanto riguarda il confronto tutto italiano tra Andreas Seppi e Lorenzo Sonego, il piemontese è riuscito ad avere la meglio in due set. La prima frazione si è risolta soltanto al tie break, dopo che i due tennisti hanno dato vita ad una contesa estremamente bilanciata. Il secondo set invece si è deciso al settimo game, quando Sonego ha capitalizzato l’unica opportunità favorevole sul 30-40, guadagnandosi il primo break della gara. Un vantaggio che ha difeso fino alla vittoria definitiva. In conclusione, sono avanzati al secondo turno David Goffin e Diego Schwartzman, rispettivamente, 16esima e 17esima testa di serie della competizione.

I punteggi:

[13]F.Fognini b. A.Rublev 4-6 7-5 6-4

[Q]L.Sonego b. A.Seppi 7-6(4) 6-4

[16]D.Goffin b. [Q]G.Andreozzi 6-1 6-4

M.Klizan b. [Q]F.Delbonis 7-6(3) 7-5

[WC]J.Munar b. [WC]L.Catarina 6-0 6-3

[17]D.Schwartzman b. K.Edmund 4-6 6-3 6-1

In aggiornamento

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gli esperti della pagina davano Fognini e Sonego già sconfitti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy