Djokovic e Del Potro non giocheranno a Montreal

Djokovic e Del Potro non giocheranno a Montreal

Il serbo e l’argentino non prenderanno parte al Masters 1000 canadese, entrambi per ragioni legate al pieno recupero fisico

di Gabriele Congedo

La Coupe Rogers, il prossimo torneo Masters 1000 in programma a Montreal, perde due fra i protagonisti più attesi. Infatti, sia Novak Djokovic che Juan Martin del Potro hanno annunciato Giovedì che non prenderanno parte alla competizione in programma nella città canadese a partire dal 5 Agosto.

Il serbo, saldamente al comando della classifica ATP, ha ancora bisogno di un po’ di tempo per recuperare pienamente dalle fatiche di Wimbledon e da quella incredibile, estenuante e rocambolesca finale vinta al tie-break del parziale decisivo contro Roger Federer. “Sono dispiaciuto di dover annunciare che non parteciperò alla Coupe Rogers. Dopo essermi consultato con il mio team, ho deciso che il mio corpo ha ancora bisogno di un po’ di riposo prima di riprendere a giocare tornei” ha annunciato Djokovic. Amo il Canada, ho molti amici lì che mi fanno sempre sentire come a casa; non vedo l’ora di tornare a giocare davanti al pubblico di Montreal in futuro”.

Il tennista di Belgrado ha vinto questa competizione, che si svolge alternatamente a Montreal e Toronto, per quattro volte in totale, due in ciascuna delle due città: nel 2007 e nel 2011 a Montreal, mentre a Toronto il serbo si è affermato nel 2012 e nel 2016. Nell’edizione dello scorso anno, tenutasi a Toronto, Nole venne sconfito al terzo turno da Stefanos Tsitsipas, che poi raggiunse la finale, la sua prima in un Masters 1000, e venne battuto da Rafael Nadal.

Per del Potro, continua invece la riabilitazione a seguito della frattura al ginocchio accusata durante il secondo turno del torneo del Queen’s, e per cui l’argentino è stato operato lo scorso 22 Giugno.

del Potro dopo l’operazione al ginocchio dello scorso Giugno

Eugene Lapierre, direttore del torneo di Montreal, si è espresso con benevolenza e comprensione riguardo alle due celebri defezioni nell’edizione di quest’anno. “Sarebbe stato magnifico avere la possibilità di incoronare Djokovic vincitore a Montreal per la terza volta, ma capiamo la sua decisione e gli auguriamo un pronto rientro per il resto della stagione”. E riguardo a del Potro: “Nel caso di Juan Martin, l’augurio che gli facciamo è di un veloce e completo recupero, lui che ha già avuto diversi seri infortuni in questi ultimi anni. Non vediamo l’ora di vederlo giocare qui di nuovo al più presto”.

Il campione in carica Rafael Nadal, nonchè tennista con il maggior numero di trofei Masters 1000 (34) conquistati, sarà la testa di serie n.1 del torneo. Djokovic e del Potro verranno rimpiazzati nel tabellone dal francese Richard Gasquet e dal kazako Mikhail Kukushkin.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Maurizio Petti - 3 settimane fa

    Delpo purtroppo per lui ormai è quasi da ritiro definitivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy