Jerzy Janowicz annuncia il rientro: “Tornerò in campo nel 2020”

Jerzy Janowicz annuncia il rientro: “Tornerò in campo nel 2020”

Dopo un’assenza di due anni dal circuito, e dopo un tentativo fallito di rientro n questa stagione, Jerzy Janowicz, ex numero 14 del ranking mondiale e semifinalista a Wimbledon nel 2013, tornerà nel 2020 alle competizioni ufficiali, come ha dichiarato al portale PolsatSport

di Giacomo Marchetti, @GiackMarket28

Come si suol dire, la vera capacità del campione non è quella di non cadere, ma piuttosto di sapersi rialzare nel momento di difficoltà. Jerzy Janowicz, ex numero 14 del mondo e promessa, negli anni migliori, del tennis polacco, ci aveva già provato nel marzo 2019, quando aveva immaginato di rientrare nel circuito mondiale durante la stagione estiva sull’erba, da cui è assente ormai da due anni esatti.  Il semifinalista a wimbledon nel 2013, infatti, è alle prese dal 2015  con un infortunio al ginocchio, su cui è entrato duramente in polemica con la propria federazione: Jerzy è convinto, infatti, che esso sia stato causato da un errore di valutazione dei medici polacchi, che lo ritenevano in grado di disputare la coppa davis proprio nel 2015, nonostante in seguito sia venuto alla luce che aveva problemi ai legamenti del ginocchio, che lo hanno costretto all’assenza forzata dai campi.  Il suo ultimo incontro ufficiale, dunque, risale ormai ai quarti di finale del Challenger di Bratislava, nel Novembre 2017, quando si ritirò contro Kukushkin, in svantaggio per 4-0 nel terzo set.

Sembrava, insomma, che le speranze si fossero riaccese nella prima parte dell’anno, ma proprio nel momento di rientrare un riacutizzarsi di questi dolori gli ha impedito il tanto agognato ritorno alle competizioni, e lo ha costretto a rimandarlo ulteriormente. Con grande tenacia, tuttavia, il tennista polacco, che ha raggiunto in carriera tre finali nel circuito maggiore, di  cui la più celebre è certamente quella persa contro david ferrer nel 2012 a Parigi-Bercy, ha deciso di non arrendersi e di continuare a lottare. E, finalmente, pare che i suoi sforzi siano stati ripagati, poiché Janowicz ha recentemente annunciato al portale PolsatSport che non prova più dolore, e proverà nuovamente a tornare sui campi nel Gennaio 2020, proprio all’inizio della prossima stagione. In un’intervista con la rete televisiva polacca, infatti, ha rassicurato sulle proprie condizioni e, dopo essersi detto pronto a ricominciare a giocare, ha espresso l’augurio che i problemi fisici non si ripresentino più, ovvero la sua unica preoccupazione: “l’unico problema sarà il timore che possa di nuovo farmi male. In quel caso sarebbe molto difficile continuare”.  Nonostante sia una figura a tratti controversa, per certe dichiarazioni polemiche che ha rilasciato in passato, il ritorno di Jerzy Janowicz può essere senza dubbio una notizia molto positiva per il circuito, e molti appassionati, non solo in Polonia, certamente potranno nuovamente  apprezzare il suo gioco spumeggiante e aggressivo, a tratti folle, che ha dato spettacolo nel suo periodo migliore e lo ha spinto vicino alla top 10 mondiale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy