L’Atp riparte dai tornei di Cordoba, Montpellier e Pune: tanti gli italiani in gara

L’Atp riparte dai tornei di Cordoba, Montpellier e Pune: tanti gli italiani in gara

Archiviati gli Australian Open, ecco i tornei della prossima settimana che vedranno impegnati, tra gli altri, anche parecchi tennisti italiani

di Simone Marasi, @Simone_Marasi
Sinner

Terminato l’Australian Open con la vittoria di Novak Djokovic, il circuito Atp riparte con tre tornei 250 mentre nel femminile ci si prende una pausa dai tornei maggiori fino alla settimana prossima. Cordoba, Pune e Montpellier i tornei pronti a partire, in tre continenti diversi e che assicureranno dunque spettacolo a tutte le ore del giorno considerati i diversi fusi orari.

CORDOBA – Prima testa di serie il tennista di casa Diego Schwartzman, che potrebbe inaugurare il torneo argentino con una vittoria. Le premesse ci sono tutte, visto il tabellone ma c’è da considerare il cambio di superficie (si gioca su terra rossa) che potrebbe regalare qualche sorpresa inattesa. Nel suo spicchio di tabellone l’unico che potrebbe impensierirlo risponde al nome di Ramos Vinolas, anche se lo spagnolo non è più quello di qualche stagione fa. Ai quarti ci potrà essere il serbo Djere, o qualche sorpresa sudamericana. Inserito nel secondo spicchio anche Cecchinato, che esordirà al primo turno con il tennista di casa Londero. Nella parte bassa incontriamo come terza testa di serie il cileno Garin e ben due italiani, Lorenzo Sonego e Gianluca Mager. Per il torinese l’esordio sarà contro Balasz, mentre Mager affronterà un qualificato. Ultimo spicchio capeggiato da Guido Pella, ma presenziato anche da Fernando Verdasco, che potrebbe rivelarsi la mina vagante del tabellone vista la sua navigata esperienza sul rosso.

MONTPELLIER – Gran parterre de rois a Montpellier, con tennisti del calibro di Monfils, Dimitrov, Goffin e Shapovalov a guidare il seeding. Nella parte alta anche Carreno Busta proverà a spingersi avanti, mentre si registra anche la presenza del talento italiano Jannick Sinner, che affronterà nel primo turno lo svedere Ymer. In caso di passaggio del turno sarà la volta di affrontare il vincitore tra Krajinovic e un qualificato, con il serbo che però potrebbe essere un ostacolo non da poco. Nella parte bassa primo turno di classe tra Humbert e Lopez, anche se lo spagnolo non è al meglio fisicamente nell’ultimo periodo. Derby tutto francese tra Simon e Gasquet. Da segnalare anche la presenza di un altro canadese di spessore, Felix Auger Aliassime.

PUNE – In terra indiana i nomi eccellenti non abbondano e sarà occasione per molti per conquistare punti fondamentali per il ranking. La vittoria del torneo, a meno di suicidi tennistici a cui siamo abituati, non dovrebbe sfuggire a Benoit Paire, prima testa di serie. A contendergli il titolo sarà, in ordine di classifica, Rikardas Berankis, secondo nel seeding. Ben quattro gli italiani in tabellone, tra cui spicca Travaglia, terza testa di serie. Paolo Lorenzi, Salvatore Caruso e Thomas Fabbiano gli altri tre rappresentanti del tricolore. Degna di menzione la presenza del veterano Ivo Karlovic, che esordirà con Stebe, per poi, in caso di successo, vedersela subito con Berankis.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy