Chi è riuscito a battere più volte Federer, Nadal e Djokovic?

Nel tennis delle ultime due decadi, per poter vincere titoli importanti è stato necessario quasi sempre riuscire a battere almeno uno tra Federer, Nadal e Djokovic. Ma come ha sperimentato Dominic Thiem sulla sua pelle, alcune volte sconfiggerne solo uno non è nemmeno sufficiente.

di Riccardo Costarelli, @rickycostarelli

Negli ultimi vent’anni il tennis è stato indiscutibilmente dominato da quelli che sono ancora oggi i primi tre giocatori della classifica mondiale. Pochissimi sono stati colori i quali sono riusciti a portare a casa trofei importanti durante il regno di questi tre.

Pochi giorni fa Dominic Thiem è arrivato ad un passo dal suo primo successo in uno Slam ma, come gli era già successo l’anno scorso al Roland Garros, non è riuscito nell’impresa di sconfiggere uno dopo l’altro Rafa Nadal e Novak Djokovic. Tuttavia, il record del giovane austriaco negli scontri diretti sarà sicuramente un motivo di ottimismo da tenere presente per le prossime sfide con i Big 3.

Ma allora quali sono stati quei tennisti che sono riusciti più volte nell’ardua impresa di sconfiggerli? Scopriamolo.

Stan Wawrinka (12)

Wawrinka è l’unico insieme a Andy Murray ad essere riuscito a togliere dalla bacheca dei sopracitati ben tre tornei del Grande Slam (l’Australian Open 2014, il Roland Garros 2015 e lo US Open 2016). Se avesse giocato in un’altra epoca, probabilmente avrebbe potuto dominare il tennis per un po’. Ha comunque raccolto una quantità di vittorie di tutto rispetto contro i tre grandi, soprattutto contro l’attuale numero uno al mondo.

Federer: 3
Nadal: 3
Djokovic: 6

Tomas Berych (13)

Berdych, che ha da pochi mesi ufficializzato la fine della sua carriera sportiva, è stato finalista di Wimbledon e numero quattro del mondo al suo apice. Dotato di una grandissima pulizia di colpi, ha sempre goduto del rispetto di tutti i giocatori del tour, e in particolare dei tre grandi.

Federer: 6
Nadal: 4
Djokovic: 3

Dominic Thiem (14)

Thiem è l’unico giocatore in questa lista che ha i giorni migliori ancora davanti a sé. I suoi record contro Federer, Djokovic e Nadal sottolineano davvero che talento serio sia. Come dicevamo prima però, Dominic finora ha sempre perso le partite cruciali contro di loro, le due finali degli Open di Francia da Nadal e la più recente agli Australian Open contro Djokovic. Tuttavia, la sua età ed i suoi numeri lo rendono un serio candidato a raccoglierne l’eredità.

Federer: 5
Nadal: 5
Djokovic: 4

Lleyton Hewitt (14)

Hewitt è riuscito a collezionare diverse vittorie, anche se i numeri sono un po’ condizionati dal fatto che quando l’australiano era in vetta, Federer e Nadal erano appena agli inizi.

Federer: 9
Nadal: 4
Djokovic: 1

Jo-Wilfried Tsonga (16)

La sua stella è un po’ svanita negli ultimi anni, da quando il francese è stato alle prese con un brutto infortunio al ginocchio, ma il suo record mostra davvero quanto fosse forte al suo apice. L’attuale numero 33 del ranking era dotato di una grandissima copertura del campo e di una potenza di fuoco in grado di abbattere le difese di Federer, Nadal e Djokovic.

Federer: 6
Nadal: 4
Djokovic: 6

Juan Martin del Potro (17)

A proposito di giocatori dotati di straordinaria potenza nei colpi ma che sono stati martoriati dagli infortuni, non possiamo non citare la torre di Tandil!

È difficile trovare un altro giocatore così forte che sia stato più sfortunato dell’argentino. Attualmente numero 117, Juan Martin ha vinto uno Slam a New York nel 2009 ed è stato anche numero 3 della classifica mondiale. Chissà cosa avrebbe potuto fare se non fosse stato più e più volte costretto agli interventi chirurgici.

Fededrer: 7
Nadal: 6
Djokovic: 4

Andy Murray (29)

Ed infine arriviamo ovviamente a lui. Sir Andy Murray è stato, per un certo periodo di tempo, il quarto dei cosiddetti “Fab 4”. I tre Slam conquistati ed i suoi numeri contro Federer, Nadal e Djokovic parlano chiaro: nessuno è riuscito a batterli più volte, ma soprattutto nessuno è mai riuscito a toglierli dalla vetta della classifica. Solo Murray.

Purtroppo, anche la sua carriera è stata gravemente condizionata da un infortunio che ancora oggi non gli permette di poter competere ai massimi livelli. Noi speriamo di vederlo di nuovo al top.

Federer: 11
Nadal: 7
Djokovic: 11

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy