Rafael Nadal: “Federer è uno dei migliori sulla terra battuta”.

Rafael Nadal: “Federer è uno dei migliori sulla terra battuta”.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Lo spagnolo Rafael Nadal ha parlato del suo eterno rivale Roger Federer,  in una conferenza stampa al torneo di Indian Wells. Il recente vincitore di Buenos Aires,  ha elogiato il grande campione svizzero, considerandolo addirittura uno dei migliori giocatori sulla terra battuta di tutti i tempi. Federer e Nadal, che questa sera scendono in campo rispettivamente contro Seppi e Young, come tutti sappiamo hanno dato vita a una delle più intense rivalità nella storia di questo sport. Nei precedenti è nettamente avanti il re della terra rossa , che sconfisse l’elvetico nelle tre finali consecutive, dal 2006 al 2008 nell’Open di Francia e anche  nelle due finali giocate al foro italico. 

DV710898

“Roger è un campione fantastico, è un grandissimo giocatore anche sulla terra battuta.  Basti pensare alle cinque finali da lui raggiunte al Roland Garros (2006, 2007, 2008, 2009 e 2011) ed al titolo vinto nel 2009 contro Robin Soderling. Per non parlare poi delle numerose semifinali. Non ho visto molti altri giocatori riuscire a raggiungere tali risultati” ha sottolineato Nadal, tra le risate dei giornalisti presenti,  sorpresi dalle sue dichiarazioni.

Successivamente, ad una domanda di un giornalista che gli chiede come Federer si comporterebbe contro il grande Bjorn Borg, il maiorchino ha replicato: “Bjorn è stato un giocatore incredibile, ha dominato per lungo tempo il mondo del tennis. Quello che ha ottenuto su ogni superficie è fantastico, in particolare sulla terra, ma non si può fare paragoni tra due epoche così diverse”. Nadal, intanto, si sta preparando per il suo match in programma oggi sul rovente cemento californiano del centrale di Indian Wells, dove troverà ad attenderlo, il padrone di casa, Donald Young. Lo spagnolo ha commentato così il suo debutto nel torneo: “Una cosa molto importante per me è essere in grado di muovermi al meglio e oggi sono molto  più rapido di qualche mese fa”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy