Roland Garros: Nole, non è sempre Dominic!

Roland Garros: Nole, non è sempre Dominic!

Nonostante le molteplici interruzioni per pioggia che hanno reso il match complicatissimo, l’austriaco approda per il secondo anno consecutivo all’atto conclusivo del French Open: ad attenderlo, ancora una volta, ci sarà l’undici volte vincitore del torneo Rafael Nadal.

di Marco Tocci

Sembrava impossibile, eppure è successo: dopo essere stato rimandato al giorno successivo ed esser stato vittima di molteplici interruzioni per pioggia, poco fa si è conclusa la seconda semifinale maschile del Roland Garros che ha visto come protagonisti il 15 volte campione Slam Novak Djokovic e il finalista della scorsa edizione Dominic Thiem.

Un incontro piuttosto surreale quello disputato tra i due, poiché affetto da condizioni climatiche particolarmente insidiose: mentre infatti il sole e la pioggia si sono alternati a vicenda, caratteristica costante della partita è stata un vento estremamente fastidioso, soprattutto nella parte del campo a sfavore; non è un caso, in effetti, che entrambi i giocatori abbiano avuto grosse difficoltà a mantenere i propri turni di servizio in quella zona.

Ma partiamo dall’inizio: ieri pomeriggio, terminato l’ennesimo capitolo del Fedal con la vittoria dello spagnolo, Dominic Thiem e Novak Djokovic hanno fatto il loro ingresso nel Philippe Chatrier per contendersi un posto nell’atto finale del torneo.

Partenza perfetta dell’austriaco che, partito in quarta, chiude il primo parziale con il punteggio di 6-2 dimostrando di essere in ottima forma; tuttavia Nole, da grande campione qual è reagisce e si porta in parità con un 6-3.

Arriva poi l’inizio del terzo set, e con esso la pioggia, che costringe a rimandare l’incontro al giorno successivo, prima della finale femminile: il match riprende con Thiem in vantaggio 3-1 sul serbo; tuttavia l’austriaco sembra sentire la pressione dell’avversario che si procura subito una palla del contro-break: quest’ultima viene momentaneamente annullata, dunque Dominic compie un ulteriore passetto in avanti e va 4-1. Da lì in poi Djokovic recupera lo svantaggio sul 4-4, anche se invano: in questo terzo parziale infatti a spuntarla è ancora una volta Thiem con il punteggio di 7-5. Punteggio che Nole contraccambia nel set successivo, dimostrando di essere intenzionato a giocarsela fino all’ultimo.

Giungiamo dunque al quinto e, per forza di cose, ultimo parziale di questo match che sembra non arrivare mai alla fine: il giocatore austriaco finalmente si procura la chance di servire sul 5-3, così da guadagnarsi nuovamente un posto in finale; tuttavia, non capace di gestire la pressione del momento, Thiem spreca ben due match point e, come se non bastasse, perde addirittura il turno di battuta, dovendo rifare tutto daccapo.

Anche Djokovic però non riesce a cogliere il momento: una serie di errori per lui inusuali lo portano infatti a perdere l’incontro nuovamente con il punteggio di 7-5.
Sconfitta amara per il tennista serbo, che si nega così la possibilità di realizzare il Grand Slam nel corso dell’anno solare e divenire il terzo giocatore di sempre ad aver vinto almeno 2 volte questo genere di tornei; per quanto invece riguarda Thiem, egli domani tenterà nuovamente di spodestare Rafa Nadal dal trono di Parigi. Che sia questa la volta giusta?

 

 

 

 

11 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Carla Sottocorno - 6 mesi fa

    Nole non mi è simpatico ma ciò non toglie che.dis un grandissimo tennista. E anche ai grandi capitali di perdere qualche partita niente di male credo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giovanni Picciuti - 6 mesi fa

    Nole lasciali parlare sti ignoranti…ti rifarai a Wimbledon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Giulio Gallo - 6 mesi fa

    Godimento su tela

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Felice Reviglio - 6 mesi fa

    Sarà una bella finale…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Steve Togni - 6 mesi fa

    Forza thiem !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Carla Gileno - 6 mesi fa

    Che bello Dominic ha vinto sono felicissima!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michel Stojkovic - 6 mesi fa

    Il nostro popolo e orgoglioso di lui! Noi sappiamo chi e… Di certo non voi…. Ah si la racchetta buttata e palla fuori stadio di roger federer non commenta nessuno..?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Max Apple - 6 mesi fa

      Michel Stojkovic guarda che su we are tennis stanno pubblicando i tuoi screenshot, sul fatto che il tuo beniamino vinceva, vai, che non stai facendo una bella figura

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimo Stefani - 6 mesi fa

    Senza pioggia, mister simpatia sarebbe andato a casa ieri….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mark Falzon - 6 mesi fa

      Massimo Stefani con fed ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone Buccafusca - 6 mesi fa

      Massimo Stefani Senza pioggia e vento avrebbe vinto 3 set a zero

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy