Tsitsipas: “Gli arbitri agevolano i big”. La replica di Roger Federer

Tsitsipas: “Gli arbitri agevolano i big”. La replica di Roger Federer

Stefanos Tsitsipas ha affermato che alcuni giocatori ricevono trattamenti preferenziali da parte degli arbitri. Il tennista greco ha nominato anche Roger Federer e la replica dello svizzero è arrivata puntuale dopo la vittoria di ieri su John Isner.

di Monica Tola

Chiusura del torneo di Miami con polemica. Ad innescarla è stato Stefanos Tsitsipas e in due riprese: la prima sul campo, quando durante la finale di doppio giocata in coppia con Wesley Koolhof e persa per mano dei fratelli Bryan, ha apertamente accusato l’arbitro Gianluca Moscarella di agevolare Bob e Mike Bryan: “Ho la sensazione che tu stia concedendo loro qualche trattamento di favore. Esattamente come accade con Roger e tutti gli altri”, ha tuonato Tsitsipas rivolgendosi all’arbitro italiano al termine di uno scambio.

La querelle è proseguita su Twitter, nel momento in cui un follower ha chiesto qualche chiarimento a Tsitsipas sulle accuse lanciate durante il match di doppio.

Queste le risposte del greco: “Penso che i giocatori più forti, in particolare quelli che sono nel circuito da tanti anni, siano molto rispettati e abbiano qualche privilegio nelle decisioni arbitrali. Roger Federer è e sarà sempre il mio tennista preferito. Non voglio trascinarlo in questa vicenda, perché lui non ha colpe: sono gli arbitri che tentano di proteggere i veterani, più di quanto sia dovuto”.

La replica di Roger Federer è arrivata al termine del match-capolavoro contro John Isner. Il fresco campione di Miami, che ha conquistato il titolo numero 101 in carriera, non ha esacerbato gli animi ma ha usato parole chiare per escludere che nel circuito gli arbitri soffrano la sudditanza nei confronti dei campioni e men che meno assegnino loro d’ufficio i punti dubbi.

“Non credo esistano i trattamenti di favore. E’ un discorso molto complesso. Nei campi secondari, ad esempio, è più frequente che se fai qualcosa contro il regolamento i giudici di sedia ti ricordino immediatamente che non c’è da scherzare. La differenza tra i veterani e i più giovani è che gli arbitri dei primi conoscono problematiche, comportamenti e reazioni. Ciò ne facilita la gestione. Forse è su questo punto che Tsitsipas ha frainteso: conoscere un giocatore non significa privilegiarlo. Se ricevo un warning, è capitato di recente mi pare a Dubai (il 28 febbraio per una parolaccia nel match contro Fucsovics n.d.r), è del tutto normale. Un errore di valutazione ci può stare, ma non le corsie preferenziali: sarebbe ingiusto”, ha spiegato Federer.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca Masieri - 5 mesi fa

    Rosario Occhipinti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rosario Occhipinti - 5 mesi fa

      Luca non credevo fosse passato da Napoli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luca Masieri - 5 mesi fa

      Ma perché deve rovinarsi dicendo ste cazzate?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rosario Occhipinti - 5 mesi fa

      Perché ancora è un ragazzino… E perché ormai i ragazzini l’umiltà non sanno nemmeno cosa sia purtroppo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eliana Cerruti - 5 mesi fa

    Che peccato….devi lavorare ancora tanto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Bini - 5 mesi fa

    Ecco per me ora può tornare a pescare sulle bellissime spiagge greche. Stima finita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Marco Frigoli - 5 mesi fa

    Il ragazzo sarebbe meglio che di preoccupi a giocare e,se riesce ,a vincere…ciao forse diventa importante e anche lui ha i privilegi……mi spiace che non abbia.capito che i Signori che da anni sono ai vertici delle classico di non solo vincono..sono bravi..ecc.eccma soprattutto si distinguono per eleganza …rispetto e signorilità….impara e stai zitto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Alessandra Cadeddu - 5 mesi fa

    Io credo che sullo sforamento dei 25 secondi a volte si chiuda un occhio più su Djokovic che su altri, o no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Daniela Zuncheddu - 5 mesi fa

    Scendi che se cadi ti sbucci le ginocchia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fabio Remus - 5 mesi fa

    Forse qualche paragone completamente azzardato ha mandato fuori giri il greco…che ritorni sulla retta via c’è tempo per rimediare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Enrico Sebastiano - 5 mesi fa

    Il depilato ne deve mangiare di merda, già parla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Rodolfo Perrone - 5 mesi fa

    Questo pistolotto e’ un po’ montato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Vincenzo Micillo - 5 mesi fa

    Uno stronzetto in erba.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Maria Cristina Silai - 5 mesi fa

    Roger sempre un signore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Giuseppe Di Domenico - 5 mesi fa

    Purtroppo questo presuntuoso quando non vince, non sa che inventarsi. Bha all’improvviso? ma agevolati di cosa, sono semplicemente di un altro pianeta punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Eliana Di Maggio - 5 mesi fa

    Roger è un grande uomo ed un inimitabile tennista tutti i giovani tennisti dovrebbero essere più umili e meno arroganti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Massimo Curina - 5 mesi fa

    UMILTÀ!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Morselli Giuseppe - 5 mesi fa

    La solita stronzata ….mi sa di averla sentita riguardo una squadra che di recente a vinto 7 scudetti di fila

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Patrizia Maffei - 5 mesi fa

    Giuseppe La Rosa motivo? Si rosica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Andrea Varriano - 5 mesi fa

    Ha perso un’occasione per tacere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Patrizia Ferrari - 5 mesi fa

    Ma che inizi a vincere solo la metà di quanto ha vinto Federer poi parli pure…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Alfredo Orrico - 5 mesi fa

    Ecco, anche Federer dimostra che all “provocazioni” bisogna rispondere. Educatamente, da signori ma guai a stare zitti. Si passa per paurosi e si da ragione all’interlocutore. Grande Maestro. Ehi Tsitsipas, ne devi mangiare di pane duro! Oh ma ce ne fosse uno-una che accetta una sconfitta. Si e’ gia’ montata la testa il ragazzino che proviene dall’Ellade.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Biagio Zaccaria - 5 mesi fa

      Alfredo Orrico esatto. Credo soffrano di sindrome di inferiorità

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Benedetta Rugo - 5 mesi fa

    Ma se Nadal ti ha fatto anche ripetere la prima di Servizio…. signori si nasce non ci si diventa…cresci ragazzino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Massimo Curina - 5 mesi fa

    potranno essere next gen, ma si propongono nella maniera più sbagliata…. la classe e la forza di Federer(soprattutto), Nadal e Djokovic non hanno uguali!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Ciccio Formaggio - 5 mesi fa

    I perdenti danno sempre la colpa all’arbitro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Monica Casini - 5 mesi fa

    Ne devi mangiare di pane caro tsitsipas prima di poter affermare queste cose

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Riccardo Limetti - 5 mesi fa

    Dove si agevola chi parla di aiuti arbitrali nel tennis è fuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Giuseppe La Rosa - 5 mesi fa

    Quanto odio i Federioti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Barbara Mantellassi - 5 mesi fa

    Se a 37 anni giocherai come ha fatto Federer a Miami avrai diritto di parola. Nel frattempo MUTO e impara.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Alberto Frattini - 5 mesi fa

    Kyrgios a tuo confronto è simpatico… Ma impara a giocare cazzone!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Davide Borsa - 5 mesi fa

    Così parlò il vate ! Parola di dio …..amen !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Antonio D'Amico - 5 mesi fa

    Federer non ti ha fatto vedere la palla a Dubai

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Roberto Valvieri - 5 mesi fa

    questo per quanto è forte è cretino!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Cristina Copello - 5 mesi fa

    Gasato! Bocciato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Massimiliano Pomante - 5 mesi fa

    Lavati la bocca quando parli di certi campioni e nn dire stronzate

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Angela Bruni - 5 mesi fa

    Arriverà a dare la colpa anche al var se continua così…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Mauro Carse - 5 mesi fa

    Quando saprai fare questo, allora potrai dire anche ciò che pensi. Fino a quel giorno fammi questa cortesia: “continua ad allenarti”.
    https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=10157355675148958&id=17413858957
    Guarda, ammira e mutismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Fabrizio Indelicato - 5 mesi fa

    Tsi…lascia perdere pure con tutti gli arbitri a favore perderesti lo stesso. Nel tennis ci vuole stile e talento…tu ad oggi hai solo il muro del pianto. Ne hai strada da fare e non paragonarti mai a Federer..quello non lo raggiungerai nemmeno se nasci 100 volte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Giusi Materia - 5 mesi fa

    Uno dei motivi per cui vengono definiti inarrivabili è la signorilità, senza la quale, farete sempre da corredo. In sostanza servite solo, per organizzare tornei.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Silvia Barbara - 5 mesi fa

    Penso che i giovani non hanno colto quanto si deve lavorare e sacrificare per chiamarsi “big”. Forse domani, qualora possano essere in quella cerchia, ripenseranno alla superficialità di tali accuse chiamate privilegi…qualcuno che professa Roger il suo giocatore preferito può vedere anche oggi quali errori subisca anche Roger semplicemente perché normalmente chi giudica non ha l’occhio bionico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Fausto Achilli - 5 mesi fa

    Impara a giocare e dare Spettacolo!! NO Quelle 4 palle MOSCIE CHE TIRI PIÙ LE TUE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Daniele Letizi - 5 mesi fa

    In tutto ciò i giudici di linea di Miami sono i più scandalosi che abbia mai visto in tutto il circuito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Enrico Testa - 5 mesi fa

    Con questa testa vincerà pochissimo e non entrerà nella storia del tennis di sicuro! A Dubai Federer lo ha massacrato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Giulio Gallo - 5 mesi fa

    Mo tiriamo fuori i favori arbitrali pure nel tennis…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Questo greco ha grande personalità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Carla Gileno - 5 mesi fa

    Non mi e’ molto simpatico! L’atteggiamento che ha in campo e’ presuntuoso pieno di arroganza!E’ molto bravo sa giocare ma per deve imparare ancora tanto! Scendesse dal piedistallo che solo una persona può starci e quello e’ Roger!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Trimonti Maurizio - 5 mesi fa

    Rosicone greco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Lorena Pansini - 5 mesi fa

    Pensa di essere già arrivato…. Nadal, Federer.. saranno per sempre inarrivabili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Capotosti Luciano - 5 mesi fa

    Umilta’ Tsitsipas….Umilta’ avoglia quante bistecche dovrai mangiare prima di arrivare e se ci arriverai al livello dei primi tre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Paolo Carra - 5 mesi fa

    Sciaquati la bocca stefanino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Paola Pollini - 5 mesi fa

    Presuntuoso e montato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Mare Der - 5 mesi fa

    Sempre un signore..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Sylvia Mongault - 5 mesi fa

    Tsitsipas, se aggiunge al suo talento l’umanità diventerà un big .
    Ma se continua così, e veramente un bel peccato ……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Mariano Como - 5 mesi fa

    Il ragazzotto si sta montando un po troppo…prima di nominare i mostri sacri sciacquati la bocca…nn sei ancora nessuno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicola Ranalli - 5 mesi fa

      Mariano Como si lamenta sempre……..sarà interista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mariano Como - 5 mesi fa

      Nicola Ranalli no ti confermo che tifo Juve…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Nicola Ranalli - 5 mesi fa

      Mariano Como

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Franca Corradini - 5 mesi fa

    Tsitsipas pensa di essere già un dio per aver vinto qualche partita e torneo, deve però darsi una calmata. il tempo fa i campioni!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Anna Corbino - 5 mesi fa

    Brava Tiziana!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Tiziana Ponsicchi - 5 mesi fa

    Tsitsipas hai tanta strada da fare pensa a giocare vai è lascia stare i mostri sacri del tennis….presuntuoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy