Alizé Cornet: sei a Broadway o su un campo da tennis?

Alizé Cornet: sei a Broadway o su un campo da tennis?

Ieri a Palermo è andato in scena un gran bel match tra Alizé Cornet e la nostra Martina Trevisan. Un incontro intenso fino al 5-4 per la francese nel secondo parziale. Tuttavia, mentre la nostra giocatrice stava mettendo in grande difficoltà la transalpina, non sono mancate delle messe in scena da parte della Cornet che ha cercato in tutti i modi di far credere di avere dei problemi fisici.

di Luciano Nocera

Ieri nel WTA di Palermo è andato in scena un bellissimo match tra Cornet e Trevisan, per intensità ed emozioni. A giocare meglio nei primi due parziali è stata Martina, abile a muovere il gioco e ad accelerare da fondo campo. Ma, l’ennesimo break arrivato sul 4-4 ha mandato la Cornet a servire per il set, vinto perlopiù grazie all’esperienza. Nel terzo set, Martina è sembrata accusare il colpo non riuscendo più a insidiare la sua avversaria, che intanto ha preso fiducia e spinge bene da fondo campo. La fiorentina non ha ceduto, ma ormai la francese esprimeva un livello troppo alto per lei.

Fino a qui è sembrato un classico match tra un’ottima giocatrice ed una ragazza con potenzialità ma senza la necessaria esperienza per giocare a questi livelli. Peccato che la Cornet si contraddistingua spesso per condotte di gara poco consone. La francese dimostra sempre quella velata presa in giro nei confronti dell’avversaria e del pubblico. Anche ieri, nel primo e secondo parziale, mentre la Trevisan manovrava con intelligenza da fondo campo e fioccavano i vincenti, lei ha manifestato presunti problemi fisici, toccandosi più e più volte l’inguine e facendo esercizi per testare l’eventuale problema. Fino a qui si sarebbe potuto pensare che venendo dalla finale di Losanna giocata appena due giorni prima, un affaticamento ci potesse stare. Peccato che questi “problemi” avvenissero proprio nei momenti a lei sfavorevoli.

La conferma dei finti problemi fisici è arrivata sul 4-4 del secondo. In questo momento la francese ha iniziato a giocare alla grande, muovendosi benissimo da fondo campo ed accellerando trovando buone soluzioni. Su internet se ne è parlato di questo cambio di marcia di Cornet, che ad un tratto sembrava essere scesa in campo proprio in quel momento. Ricordiamo, che non ha chiamato neanche una volta il medical time out. Ora delle domande sorgono spontanee: “Il problema all’inguine accusato per due set interi è scomparso di colpo?”, “Alizé, credi di essere a Broadway o su un campo da tennis?”.

Queste domande derivano dalla carriera della francese, che si è sempre caratterizzata oltre che per gli ottimi risultati, anche per le scenate in campo. Inutile dire che è un comportamento irritante. Dispiace non solo per la sconfitta della Trevisan, ma soprattutto perchè è brutto vedere un match di tennis ricco di scenate che potrebbero condizionare l’altro giocatore.

Sarebbe bello vedere un tennis pulito, intenso, ricco di emozioni ed entusiasmante. Purtroppo, la Cornet non è l’unica a portare in campo questi atteggiamenti poco opportuni, ma di sicuro è per esperienza la “prima del ranking”.

 

26 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Stefano Massignani - 3 mesi fa

    E una delle piu scorrette quando e sotto 5 4 in ricezione chiama sempre il medical time out x far deconcentrare l avversaria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gianni Proli - 3 mesi fa

    La francese è una delle più antipatiche del circuito..!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Davide Berretti - 3 mesi fa

    Piu antipatica della Cornet si muore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Luca Amadei - 3 mesi fa

    La cornet vale il prezzo del biglietto anche per questo, è sempre stata così

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    La giocatrice più antipatica di tutta la storia del tennis…. Fanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    La giocatrice più antipatica di tutta la storia del tennis…. Fanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    La giocatrice più antipatica di tutta la storia del tennis…. Fanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Lorenzo Lombardo - 3 mesi fa

    La giocatrice più antipatica di tutta la storia del tennis…. Fanculo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Samantha Casella - 3 mesi fa

    Mettendo da parte il fatto che tra le due in condizioni normali c’é un abisso… La Cornet ha sempre fatto così (come tante) in più magari andrebbe sottolineato che veniva da una finale per recarsi in un torneino, in aeroporto le sono state prese le racchette… Del Potro non simula meno della Cornet…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Italo Fascia - 3 mesi fa

    Il regolamento lo consente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Carla Gileno - 3 mesi fa

    Sempre la solita e sempre più antipatica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Marco Perri - 3 mesi fa

    Poverina, la Lacoste l’ha scaricata per quella pippa di Djokovic Aniello Senna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Sara Mambrin - 3 mesi fa

    Sempre stata antipatica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Sara Mambrin - 3 mesi fa

    Sempre stata antipatica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Mauro Assiemi - 3 mesi fa

    Non è una novità, anzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Mauro Assiemi - 3 mesi fa

    Non è una novità, anzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Mauro Assiemi - 3 mesi fa

    Non è una novità, anzi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Fabio Berini - 3 mesi fa

    Niente di nuovo. Patetica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Fabio Berini - 3 mesi fa

    Niente di nuovo. Patetica

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy