Elena Rybakina: “Quando gioco cerco di non pensare al ranking della mia avversaria”

La giovane tennista kazaka, attualmente impegnata nel Wta Premier di Dubai, ha parlato del suo incredibile inizio di stagione e della sua vittoria odierna contro Karolina Pliskova, il suo primo successo contro una giocatrice top 5.

di Pierluigi Serra, @pierluigi_serra

Elena Rybakina è senza ombra di dubbio uno degli astri nascenti del tennis femminile; in questo inizio del 2020,  la tennista kazaka ha scalato rapidamente la classifica Wta e il 17 febbraio è riuscita addirittura ad entrare in top 20, attestandosi alla diciannovesima posizione.

In questa prima parte di stagione, la giocatrice classe ’99 ha ottenuto una serie di risultati importanti, tra cui i quarti di finale a Wuhan, il terzo turno all’Australian Open e la finale a San Pietroburgo: “Sono molto felice per il livello di gioco che sto esprimendo nelle ultime settimane. Mi sono allenata molto duramente durante l’off season per appuntamenti come questi. Spero di continuare con questa qualità nelle prossime partite e di poter lottare per un titolo importante. Adesso che a Dubai non ci sono più le super favorite, ho un’occasione unica per fare qualcosa di grande”, ha dichiarato Rybakina, attualmente impegnata nel Wta Dubai Premier.

La giovane tennista kazaka ha anche commentato la vittoria odierna su Karolina Plsikova, il suo primo successo contro una giocatrice tra le prime cinque del mondo: “È incredibile. A dire il vero, non ho pensato neanche per un momento di essere di fronte a una top player. Cerco semplicemente di fare del mio meglio, indipendentemente da chi sia la mia avversaria. Il mio obiettivo è vincere ogni partita, non importa contro chi”, ha concluso Rybakina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy