Lutto per Simona Halep: è morto il suo storico allenatore

Un infarto ha portato via Nicușor Ene, colui che ha insegnato a Simona Halep le basi del tennis. Molto legata a lui, la rumena gli ha dedicato un lungo post sui social.

di Antonio Sepe

All’età di 61 anni si è spento Nicușor Ene, lo storico coach di Simona Halep, stroncato da un infarto. La giocatrice rumena ha ricevuto la notizia durante una telefonata con la madre.

Ero appena atterrata da Dubai, dove avevo trascorso l’off-season per prepararmi al meglio in vista del 2020. Ogni volta che atterro chiamo mia madre, ma purtroppo la telefonata di oggi si è conclusa con questa triste notizia. Ene ci ha lasciato. Una brava persona che non mi ha mai rimproverato, neppure una volta, in questi quattro anni, durante i quali mi ha insegnato davvero tutto ciò che il tennis sta a significare. E’ stato uno dei più importanti mattoni che ha posto alla base della mia splendida carriera. Ho apprezzato enormemente il fatto che mi abbia accompagnato sul palco di Constanța per celebrare la mia vittoria a Wimbledon. Farà sempre parte di me. Che dio lo benedica!”

Come si apprende dal sito a1.ro il sessantunenne è stato vittima di un infarto ed i medici di Bucarest non hanno potuto far nulla per salvarlo. Indubbiamente una brutta notizia, che però darà ulteriori motivazioni alla Halep, determinata a fare sempre di meglio anche per onorare la memoria del suo allenatore.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy