Roland Garros: bene Muguruza, Pliskova e Mertens; Bertens costretta al ritiro

Roland Garros: bene Muguruza, Pliskova e Mertens; Bertens costretta al ritiro

Diamo un rapido sguardo ai risultati della quarta giornata del French Open femminile, piuttosto prevedibili eccezion fatta per l’inaspettato ritiro di Kiki Bertens, additata come una delle papabili vincitrici di quest’edizione.

di Marco Tocci

Prosegue senza troppi intoppi il secondo Slam della stagione, che dalla scorsa domenica sta regalando sempre più emozioni; concentriamoci tuttavia sui risultati odierni del tabellone femminile, la cui unica nota dolente è rappresentata dal ritiro della testa di serie n°4 Kiki Bertens.

Garbiñe Muguruza b. Johanna Larsson (6-4 6-1)
Ottima prova da parte della tennista spagnola: ci è voluto un po’ per rompere il ghiaccio, ma una volta strappato il servizio alla svedese Garbiñe ha ingranato perfettamente la marcia, dominando il resto dell’incontro senz’alcun passaggio a vuoto.
Attendiamo con ansia il turno successivo che la vedrà opposta a Elina Svitolina, testa di serie n°9 reduce da un periodo non particolarmente brillante; tuttavia la giocatrice ucraina è approdata ai sedicesimi di finale grazie al ritiro della sua connazionale Kateryna Kozlova, risparmiando dunque parecchie energie che saranno necessarie nel match successivo.

Veronika Kudermetova b. Zarina Dijas (7-5 6-1)
La tennista russa si procura un’altra grande vittoria: dopo aver eliminato al primo turno una Caroline Wozniacki in un periodo particolarmente buio, Veronika ha avuto la meglio sulla tennista kazaka, conquistando così per la prima volta in carriera il terzo turno in un torneo Slam.
Ad attenderla ci sarà Kaia Kanepi.

Kaia Kanepi b. Zhang Shuai (6-7 6-0 7-5)
Grande vittoria in rimonta per la giocatrice estone che per la quarta volta in carriera raggiunge i sedicesimi di finale al Roland Garros; sono passati esattamente sette anni da quando riuscì a spingersi fino ai quarti: che sia questo il momento giusto per tentare di raggiungerli nuovamente?

Sloane Stephens b. Sara Sorribes Tormo (6-1 7-6)
Dopo aver comandato senza troppi problemi il primo parziale, la finalista della scorsa edizione del French Open ha riscontrato parecchie difficoltà: con un vantaggio di 3-1 nel secondo set, la giocatrice americana è andata un po’ in confusione, rischiando di vanificare il risultato ottenuto fino allora. Tuttavia Sloane è stata brava a mantenere il sangue freddo nel tie-break, chiuso con il punteggio di 7-3 grazie ad uno splendido rovescio lungo linea.
Restano ancora parecchi i punti da difendere: sicuramente al prossimo turno, in cui si scontrerà con Polona Hercog, dovrà fare di più.

Polona Hercog b. Jennifer Brady (6-3 6-7 6-4)
Che match mozzafiato che hanno disputato la tennista americana e slovena!
Ottima tenuta mentale della Hercog che, dopo aver sprecato due match point nel tie-break del secondo set, è riuscita a portare a casa la vittoria al terzo.

Elise Mertens b. D. Parry (6-1 6-3)
Vittoria piuttosto agile quella che si è procurata la tennista belga, che non ha lasciato alcuna speranza alla giovane francese classe 2001; ad attenderla nel round successivo Anastasija Sevastova.

Anastasija Sevastova b. Mandy Minella (6-2 6-4)
Match abbastanza facile per la lettone, che raggiunge il terzo turno a Parigi per la seconda volta in carriera.

Carla Suarez Navarro b. Shelby Rogers (6-1 6-7 6-3)
Dopo un primo set impostato in un’unica direzione, la giocatrice spagnola ha abbassato l’asticella quel poco che è servito all’americana, rientrata da pochi mesi dopo un grave infortunio, di mettere le mani sul secondo parziale; tuttavia nel set decisivo la Navarro è riuscita ad afferrare nuovamente in mano la situazione, giungendo così alla vittoria.

Karolína Plíšková b. Kristína Kučová (6-2 6-2)
Doppio 6-2 inflitto ai danni della tennista slovacca da parte della numero 2 del mondo Karolína Plíšková; la giocatrice ceca si conferma senz’ombra di dubbio una delle papabili vincitrici di quest’edizione, complice l’ottima condizione fisica.
Ad ogni modo dovrà fare molta attenzione nell’incontro successivo, poiché dall’altra parte del campo vi sarà niente meno che Petra Martić.
Petra Martić b. Kristina Mladenovic (6-2 6-1)
Continua la striscia positiva della croata, che si impone senza troppe complicazioni su una Mladenovic in via di “guarigione”.
Ricordiamo che poche settimane fa Petra ha raggiunto i quarti di finale a Madrid, motivo per cui crediamo fermamente che potrebbe essere un ostacolo piuttosto complicato da aggirare per la Plíšková.
Donna Vekić b. Rebecca Peterson (1-6 6-1 6-2)
Vittoria in rimonta anche per l’ex fiamma di Stan Wawrinka, che approda nuovamente al terzo turno del French Open a distanza di ben 4 anni.
Bisognerà aspettare i risultati di domani per conoscere la sua avversaria.
Johanna Konta b. Lauren Davis (6-3 1-6 6-3)
Fino a quest’anno non aveva mai vinto un match qui a Parigi: questa stagione sulla terra rossa sembra invece sorridere alla tennista britannica, reduce dalla finale di Roma e, per la prima volta, al terzo turno del Roland Garros.
Per tentare di agguantare gli ottavi, Johanna dovrà sconfiggere Viktória Kužmová, che ha oggi usufruito del ritiro inaspettato della Bertens.
Markéta Vondroušová b. Anastasija Potapova (6-4 6-0)
Sconfitta amara per Anastasija Potapova, che nulla ha potuto contro la tennista ceca, prossima avversaria di Carla Suarez Navarro.
Viktória Kužmová b. Kiki Bertens (3-1)
Pillola decisamente dura da ingoiare per la tennista olandese, assoluta protagonista di questa stagione su terra rossa: dopo aver infatti vinto il Premier di Madrid e raggiunto la semifinale a Roma, Kiki era una delle favorite alla vittoria qui a Parigi; sfortunatamente però un malore improvviso l’ha costretta a ritirarsi dopo pochi game.

Belinda Bencic VS Laura Siegemund (4-6 6-4 4-4)
Ultimo match protagonista della giornata di oggi, è stato costretto all’interruzione per via dell’orario.
L’incontro riprenderà domattina.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy