Simona Halep chiuderà l’anno da numero uno del mondo

Simona Halep chiuderà l’anno da numero uno del mondo

Ormai è ufficiale: la rumena sarà la n. 1 di fine stagione, per il secondo anno consecutivo. La tennista di Costanza e l’allenatore Darren Cahill, entrambi a Mosca, hanno festeggiato questa notizia sui social.

di Michele Alinovi, @MicheleAlinovi1

Simona Halep rimarrà numero uno del ranking Wta per tutto il 2018, comunque vada l’ultimo torneo dell’anno, le Wta Finals di Singapore, il programma dal 21 al 28 ottobre, che comprende le migliori otto tenniste del mondo e che mette in palio un massimo di 1.500 punti per la vincitrice di tutti i match. La tennista rumena aveva chiuso la stagione al vertice anche nel 2017, dopo aver conquistato questo ambito traguardo il 9 ottobre dello stesso anno, per poi mantenerlo anche per tutto il 2018, se si esclude il breve ritorno alla prima posizione della danese Caroline Wozniacki (dal 29 gennaio al 25 febbraio 2018) dopo la sua vittoria agli Australian Open.

La top-ten Wta aggiornata a lunedì 15 ottobre 2018.
La top-ten Wta aggiornata a lunedì 15 ottobre 2018.

Simona Halep e il suo coach, Darren Cahill, hanno annunciato con gioia questa certezza matematica sui social. La campionessa del Roland Garros, 25esima n. 1 dell’era Open, è arrivata alla sua 50esima settimana da n. 1 e durante le Wta Finals di Singapore toccherà quota 51, raggiungendo il numero di Victoria Azarenka.

Il 2018 è senza dubbio l’anno migliore di Simona Halep, che finalmente ha infranto il tabù Slam, dopo ben tre finali perse: dopo due occasioni mancate, la vittoria Major è arrivata al Roland Garros, dove ha battuto in finale la statunitense Sloane Stephens con il punteggio di 3-6 6-4 6-1. Halep ha vinto altri due titoli, entrambi per la seconda volta in carriera: a inizio anno, nel Wta International di Shenzhen (finale vinta in tre contro Katerina Siniakova), e poi nel Premier 5 canadese della Rogers Cup, dove si è imposta sempre con la Stephens. Altri ottimi piazzamenti sono le finali agli Australian Open (sconfitta a Wozniacki), agli Internazionali d’Italia (battuta da Svitolina) e a Cincinnati (KO in tre parziali contro Bertens).

La rumena ha deluso a partire dagli Us Open (dove è stata clamorosamente battuta al primo turno da Kaia Kanepi), anche a causa di un infortunio alla schiena che a lungo ha fatto dubitare sulla sua partecipazione alle Wta Finals di Singapore: Halep però ha dichiarato di voler essere presente a tutti i costi all’ultimo torneo dell’anno. 

La n. 1 del mondo è testa di serie n. 1 al Premier di Mosca, in programma questa settimana, dove sfiderà la vincente fra Pavlyuchenkova e Tomljanovic dopo un bye al primo turno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy