Wta Indian Wells: Vondroušová elimina Halep. Bencic travolge Osaka

Wta Indian Wells: Vondroušová elimina Halep. Bencic travolge Osaka

La 19enne ceca è riuscita nell’impresa di superare Simona Halep, seconda testa di serie della competizione, con il punteggio di 6-2 3-6 6-2. Mentre Belinda Bencic ha letteralmente travolto Naomi Osaka, affermandosi per 6-3 6-1. Karolina Pliskova, Angelique Kerber, Elina Svitolina, Garbine Muguruza e Venus Williams, invece, sono avanzate ai quarti di finale.

di Federico Gasparella

La 19enne Markéta Vondroušová, numero 61 del ranking mondiale, si è guadagnata l’ingresso ai quarti di finale della prestigiosa competizione californiana, ottenendo il miglior risultato nella sua giovane carriera. In un’ora e quaranta minuti di gioco si è affermata sulla seconda testa di serie del tabellone, Simona Halep. In merito all’incontro, la prima frazione è trascorsa in maniera favorevole alla Vondroušová, che in numerose circostanze ha preso il sopravvento sull’avversaria, soprattutto in occasione delle risposte al servizio della romena, attraverso l’esecuzione di temibili colpi di diritto mancino. La Halep, di contro, ha sofferto oltremodo i cambi di ritmo compiuti dall’avversaria, non riuscendo quasi mai ad entrare nei duelli da fondo campo con la necessaria incisività. Ha avuto notevoli difficoltà con il rovescio, in particolare, non riuscendo ad interpretare nel migliore dei modi le rotazioni in top spin (di diritto mancino) impresse dall’avversaria. La tennista romena ha finito per cedere addirittura quattro turni di battuta consecutivamente e, sebbene nei primi game sia riuscita a non lasciar scappar via la ceca, recuperando due break, nelle fasi successive della frazione si è vista stata costretta soltanto ad inseguire ed infine a consegnare il set con un perentorio 6-2. La seconda partita ha avuto un andamento più bilanciato, nonostante la Halep abbia continuato ad arrancare e non sia riuscita a dar vita ad una vera e propria reazione. E’ stata tuttavia in grado di pareggiare il conto dei parziali, approfittando dell’unico passaggio a vuoto della ceca nel corso del set, quando al quarto gioco ha concesso il break. Nella partita decisiva il confronto è sembrato inizialmente pendere in favore della Halep, che ha costretto la ceca a cederle il servizio in apertura. In seguito, tuttavia, la ceca è tornata a realizzare un gioco estremamente aggressivo, a cui la Halep non ha saputo opporre alcuna resistenza. La Vondroušová si è quindi aggiudicata tre break di fila, attraverso cui si è proiettata sullo score di 5-1. Pur mancando la vittoria della partita in occasione del primo turno di servizio utile, ha raggiunto l’obiettivo sul 5-2, quando ha strappato a zero la battuta alla romena, acquisendo direttamente il passaggio del turno. In merito alle altre gare, la manifestazione ha perso la prima testa di serie, Naomi Osaka, eliminata da Belinda Bencic. La tennista elvetica, pur realizzando un prestazione certamente positiva, ha approfittato della scarsa vena dell’avversaria, che per gran parte dell’incontro ha giocato completamente al di sotto delle proprie possibilità. Si può affermare che la partita della nipponica sia terminata nella prima metà del set inaugurale, in quanto successivamente ha permesso alla Bencic di sopraffarla in ogni aspetto del gioco. Nella sfida, invece, tra Angelique Kerber e Aryna Sabalenka, rispettivamente, ottava e nona testa di serie del torneo, la tedesca si è imposta al terzo set, con il punteggio di 6-1 4-6 6-4. La Kerber ha letteralmente travolto l’avversaria durante la prima partita, eseguendo un tennis arrembante, con cui ha reso inefficace ogni tentativo di reazione da parte della bielorussa. Quest’ultima, in seguito, ha saputo reagire e conquistare il secondo set, ma in occasione della frazione decisiva è tornata a subire l’iniziativa della tennista di Brema, che ha fatto propri i punti decisivi fino ad aggiudicarsi la qualificazione. In conclusione, sono avanzate ai quarti di finale anche Elina Svitolina, che ha sconfitto Ashleigh Barty al terzo set in un match estremamente lottato; Karolina Pliskova, che si è imposta su Anett Kontaveit per 7-6(0) 4-6 6-2; Garbine Muguruza, che si è affermata su Kiki Bertens con il punteggio di 5-7 6-1 6-4.

In aggiornamento

I risultati:

M.Vondrousova b. [2]S.Halep 6-2 3-6 6-2

[23]B.Bencic b. [1]N.Osaka 6-3 6-1

[8]A.Kerber b. [9]A Sabalenka 6-1 4-6 6-4

[6]E.Svitolina b. [12]A.Barty 7-6(8) 5-7 6-4

[5]Ka.Pliskova b. [21]A.Kontaveit 7-6(0) 4-6 6-2

V.Williams b. M.Barthel 6-4 6-4

[20]G.Muguruza b. [7]K.Bertens 5-7 6-1 6-4

[WC]B.Andreescu b. [18]Q.Wang 7-5 6-2

 

 

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Umberto Hvalic - 7 mesi fa

    e cosi’ per la Osaka sara’ tutto l’anno – I presume – prima dell’arrivo di Sascha Bajin non aveva vinto neanche la “Coppa gelato al pistacchio”, brava, ma rotondetta anzicheno’ ed emotivamente troppo fragile. Con lui ha vinto Indian Wells, gli open di New York e Melbourne. Alla fine gli ha dato il benservito, non so se a ragione o meno, ma senza di lui sbattera’ il muso su altre Mladevoci e Bencic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giuliana Cau - 7 mesi fa

    Bencic schiacciasassi… Le colleghe stiano attente all’assalto alla diligenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Sara Ravelli - 7 mesi fa

      Bencic completamente rigenerata,a questo punto va considerata di diritto una delle grandi favorite del torneo. Cosa ne pensi Giuliana Cau della Vondrousova? E della teeneger Andreescu?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Maria Diomede - 7 mesi fa

      Giuliana Cau È in gran forma poi anche in fiducia….potrebbe vincere anche il torneo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giuliana Cau - 7 mesi fa

      Assolutamente. Le migliori, dal punto di vista del ranking, sono tutte fuori tranne Svitolina e Kerber. Per me o lei o Muguruza.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sara Ravelli - 7 mesi fa

        Ultime parole famose…Muguruza viene spazzata dal campo 6-0, 6-1 dalla Andreescu in 53 minuti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Carla Gileno - 7 mesi fa

    Brava la ceca!! Brava la Bencic ha battuto la Osaka a dir poco inesistente ….Forza Muguruza….E di Venus che si può dire….fantastica

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy