Binaghi e la sua simpatia nei confronti di Nadal

Binaghi e la sua simpatia nei confronti di Nadal

Angelo Binaghi torna ad esprimere la propria stima verso Nadal, lasciando però anche qualche dichiarazione che farà certamente discutere nei confronti di Federer.

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

E’ nota da molto tempo la simpatia che il presidente della FIT, Angelo Binaghi, ha nei confronti di Rafa Nadal, diversamente la pensa, invece, verso l’elvetico Roger Federer. Ha più volte rimarcato ciò, soprattutto in occasione dell’assenza dello svizzero nel 2017, in occasione degli Internazionali di Italia, dove ha ammesso di essere un fan del tennista maiorchino. Anche in riferimento alle lamentele di Federer per alcuni problemi sul campo Grandstand il presidente della FIT aveva affermato che spesso i giocatori trovano delle scuse quando sono in difficoltà. In una sua recente intervista rilasciata a Sky Sport per “I Signori del Tennis” gli è stato chiesto quale giocatore dei FabFour volesse ‘italianizzare’: “Anche se non conosco personalmente Nadal sono un suo tifoso. Il tennis per me è lotta e Nadal ne è la personificazione, sicuramente non come Federer. Ho sempre odiato chi giocava bene a tennis senza soffrire. Se Federer dovesse chiedere la cittadinanza italiana gliela darei di corsa, però poi penserei “Cavolo, poteva capitare anche Nadal” affermazioni che sicuramente faranno discutere quelle di Binaghi che torna anche a parlare anche del giorno poco fortunato  al Foro Italico quando la pioggia aveva impedito che nessun giocatore scendesse in campo: “E’ un vero peccato che per un torneo così non si sia mai fatto nulla per migliorare le strutture, con un tetto sul centrale non sarebbe stato lo stesso.”

 

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Francesco Sansoni - 3 mesi fa

    Dopo la figuraccia fatta anche all’ ultimi internazionali di roma . Voglio vedere il prossimo anno chi ci viene a giocare . Forse la terza fascia ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Francesco Sansoni - 3 mesi fa

    Dopo la figuraccia fatta anche all’ ultimi internazionali di roma . Voglio vedere il prossimo anno chi ci viene a giocare . Forse la terza fascia ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mario Forti - 3 mesi fa

    Sig. Binaghi lei sta seriamente dicendo che in qualità di Presidente FIT giudica antipatico un Tenniasta perché ha più talento degli altri?
    Non ho altro da aggiungere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mario Forti - 3 mesi fa

    Sig. Binaghi lei sta seriamente dicendo che in qualità di Presidente FIT giudica antipatico un Tenniasta perché ha più talento degli altri?
    Non ho altro da aggiungere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Mario Forti - 3 mesi fa

    Sig. Binaghi lei sta seriamente dicendo che in qualità di Presidente FIT giudica antipatico un Tenniasta perché ha più talento degli altri?
    Non ho altro da aggiungere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rosanna Pierangelini - 3 mesi fa

    Non è ora di mandarlo in pensione? Una persona nella sua posizione, se fosse intelligente, non dovrebbe esprimere simpatie…… Né fare tifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Donnini - 3 mesi fa

    Il tifo è una cosa molto personale e soggettiva, per me potrebbe adorare anche Carreño Busta, io stesso ammiro tantissimo Nadal pur tifando Roger, anche se mi considero in primis un amante di tutto il tennis. Ciò che mi lascia perplesso sono le sue esternazioni sul perché non abbia in simpatia Federer, “Ho sempre odiato chi giocava bene a tennis senza soffrire”, ma che discorsi sono? Ma è possibile che il presidente della FIT si riduca a queste esternazioni da bar? Come nel 2017, alla domanda cosa ne pensava dell’assenza dello svizzero dal 1000 di Roma, disse che tanto lui tifa Nadal (gne gne sottinteso)! Caro Binaghi, tu forse non hai mai sofferto giocando a tennis, dato il tuo passato – peraltro modestissimo – da giocatore, infatti lo sanno tutti che Federer non si muove dal divano fino al giorno prima di giocare, mangiando al McDonald e bevendo birra e Coca-Cola e che quando gioca e vince lo fa solo per culo o incapacità degli avversari!
    Questa è l’ennesima volta in cui Binaghi ha perso un’occasione per stare zitto!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Massimo Carbone - 3 mesi fa

    Il punto è che questo è un commento da bar che possiamo, o potremmo, permetterci noi persone comuni. Non il presidente della fit…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Massimo Carbone - 3 mesi fa

    Il punto è che questo è un commento da bar che possiamo, o potremmo, permetterci noi persone comuni. Non il presidente della fit…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Alessio Volta - 3 mesi fa

    “Ho sempre odiato chi giocava bene a tennis senza soffrire.” eh certo, perché Federer non si allena mai e se a quasi 38 anni ha battuto il suo lottatore preferito e ha tenuto testa per ore al numero 1 nella finale a Wimbledon c’è riuscito solo per culo… poi però quando quello che non soffre annuncia la sua partecipazione a Roma vai di aumento dei biglietti eh, lì ti ha fatto comodo che ci fosse a giocare, patetico e ridicolo ometto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Fulvio Ruggiero - 3 mesi fa

    “Ho sempre odiato chi giocava bene a tennis senza soffrire”………e questo fa il presidente della FIT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Fulvio Ruggiero - 3 mesi fa

    “Ho sempre odiato chi giocava bene a tennis senza soffrire”………e questo fa il presidente della FIT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Andrea Andreani - 3 mesi fa

    Come al solito non perde mai L occasione per tacere, veramente non ci sono più parole, no comment.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cinzia Trà - 3 mesi fa

    Non perde mai occasione per esternare la sua idiozia!!!! Siamo proprio in ottime mani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Cinzia Trà - 3 mesi fa

    Non perde mai occasione per esternare la sua idiozia!!!! Siamo proprio in ottime mani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Maria Diomede - 3 mesi fa

    Sai che novità …lo sanno tutti ahaaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy