Djokovic, ancora polemiche

Djokovic, ancora polemiche

Il nativo di Belgrado ancora nel mirino dei media. E’ stato visto nella città di Marbella senza mascherina. Dopo l’Adria Tour, ed aver contratto il coronavirus, ecco un’altra polemica

di Lorenzo Marini, @marinilorenzo21

Novak Djokovic non trova pace. Ancora battibecchi sul suo modus operandi di questi ultimi mesi. Ormai tutti sappiamo il disastroso esito del suo Adria Tour, sicuramente con la complicità dei partecipanti, contornato da tanto odio nei suoi confronti.

Certo, le scelte da lui fatte non sono state per nulla ottimali, peccando di furbizia in un momento storico quale quello appena vissuto, dove forse rimanere al proprio posto sarebbe stata la scelta migliore, ma è anche vero che giudicare questi episodi in un periodo così non porta a nessuna conclusione.

L’ultimo evento lo vede al centro dell’attenzione per le mancate norme anti contagio da parte del tennista serbo in quel di Marbella. Novak si trova in Spagna, appunto a Marbella, per riprendere gli allenamenti su terra rossa con suo fratello Marko, e riunirsi con la sua famiglia che vive lì. Djokovic è stato pizzicato in giro per la città senza mascherina, dove in Spagna quest’ultima è obbligatoria.

Seguirà quindi una multa per il nativo di Belgrado, che però secondo il Daily Mail non sarebbe arrivata. In seguito spunta però una foto del tennista affianco ad una sua fan in posa per un selfie, qui la mascherina c’è, anche se a coprire solo la bocca.

Si trova in un vortice ormai, il serbo, dove sicuramente sbagliare non è permesso, perchè da una persona come lui sicuramente ci si aspetterebbe più rigore e rispetto. Anche perchè i scocial media sono subito pronti alla gogna. 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy