Roger Federer: “L’atmosfera vissuta a Ginevra questa settimana è stata fantastica”

Roger Federer: “L’atmosfera vissuta a Ginevra questa settimana è stata fantastica”

Il tennista svizzero Roger Federer si è mostrato molto soddisfatto in seguito al successo ottenuto contro John Isner, che ha permesso alla squadra europea di continuare il suo cammino.

di Federico Gasparella

Il tennista svizzero Roger Federer è apparso davanti ai media in conferenza stampa per analizzare la vittoria ottenuta oggi contro l’americano John Isner, nella terza partita di domenica, conclusasi con il trionfo del Team Europa sul Team World per 13-11, grazie soprattutto al successo di Federer e Zverev quando la squadra guidata da Bjorn Borg era ormai alle corde. Proprio su Alexander Zverev, lo svizzero si è espresso nella seguente maniera: “È un grande giocatore di tennis e un bravo ragazzo. Aveva grande fiducia in se stesso e nella sua capacità di giocare una buona partita e di darci la vittoria. Penso che abbia già giocato a partite di questo tipo e abbia dimostrato di cosa sia realmente capace di fare. Tutte le partite che sono state giocate in questa edizione sono state molto combattute ed ero sicuro che avrebbe fatto del suo meglio per darci la vittoria. L’ho supportato al massimo dalla panchina”. In ordine invece all’atmosfera vissuta oggi: “L’ho detto ieri e lo ripeto oggi: l’atmosfera vissuta a Ginevra è spettacolare. Ogni volta che gioco di fronte a questo pubblico mi emoziono. Sono felice di aver consentito al Team Europe di proseguire il cammino, dal momento che oggi la giornata non era iniziata nel migliore dei modi. Inoltre, vedere Rafa in panchina per un infortunio non è piacevole. Ha fatto il tifo in panchina in ogni partita”. Sul match vinto proprio contro John Isner: “Conosco John molto bene e so cosa è in grado di fare in un campo veloce. È un giocatore contro cui bisogna essere paziente, in quanto ha uno dei migliori servizi del circuito e sei sicuro di avere pochissime opportunità di togliere il suo servizio. Ecco perché devi approfittare delle poche opportunità che hai, poiché altrimenti il ​​gioco si complica in alcuni momenti. Nel tiebreak ero molto più solido di lui e sono riuscito a guadagnare la vittoria finale.”

di Donato Marrese

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy