Roland Garros: passa Djokovic, ma Caruso esce a testa alta. Bene Del Potro e Thiem

Roland Garros: passa Djokovic, ma Caruso esce a testa alta. Bene Del Potro e Thiem

“Sabbo” Caruso impegna il numero uno del mondo per due ore di gioco e, nonostante la sconfitta, abbandona il torneo tra gli applausi dello Chatrier. Avanti Del Potro, Thiem e Khachanov, ok anche Wawrinka e Tsitsipas, saluta Coric.

di Antonio Sepe

Come da pronostico, è il numero uno del mondo Novak Djokovic a mettere fine allo splendido torneo di Salvatore Caruso, che dopo aver superato le qualificazioni ed aver vinto addirittura due match nel main draw, è stato costretto ad arrendersi al serbo. Una giornata che non dimenticherà facilmente il 26enne di Avola, che ha avuto il privilegio di scendere in campo in uno degli stadi più suggestivi del circuito, il Philippe Chatrier, e di affrontare il giocatore più forte del pianeta. Inoltre, Caruso non ha nemmeno sfigurato in quanto è riuscito ad offrire un’ottima prestazione che ha impegnato per circa due ore il suo avversario, il quale, come dichiarato nell’intervista post match, ha sofferto particolarmente il caldo. Ciononostante, Nole non ha rischiato nulla, ha annullato tutte e cinque le palle break dell’incontro ed è stato bravo ad andarsi a prendere il break nel momento del bisogno. Otto i games conquistati da Caruso, che inevitabilmente ha commesso qualche errore di troppo nel tentativo di inserire il suo avversario. Qualche gratuito in più del dovuto anche per Djokovic, che però è stato spesso aiutato dal servizio, che gli ha fruttato ben 8 aces. Approda agli ottavi senza perdere set il serbo, che ora troverà sulla sua strada il tedesco Struff, vittorioso in cinque set su Coric.

Nei restanti incontri, Tsitsipas e Wawrinka s’impongono sui rispettivi avversari Krajinovic e Dimitrov nella prosecuzione dei match interrotti ieri, e si sfideranno domani agli ottavi. Facile Monfils, che domina il derby contro il connazionale Hoang, mentre Dominic Thiem lascia un set per strada, ma riesce comunque ad avere la meglio del sudamericano Cuevas. Passeggiano Del Potro e Khachanov, Zverev la spunta al quinto su Lajovic.

[1] N. Djokovic b. [Q] S. Caruso 63 63 62

[6] S. Tsitsipas b. F. Krajinovic 75 63 67(5) 76(6)

[14] G. Monfils b. A. Hoang 63 62 63

[4] D Thiem b. P. Cuevas 63 46 62 75

[5] A. Zverev b. [30] D. Lajovic 64 62 46 16 62

[8] JM. Del Potro b. J. Thompson 64 64 60

[24] S. Wawrinka b. G. Dimitrov 76(5) 76(4) 76(8)

[10] K. Khachanov b. M. Klizan 61 64 63

JL. Struff b. [13] B. Coric 46 61 46 76(1) 119

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Angela Serusi - 3 settimane fa

    Otto giochi… Impegnativo mi pare eccessivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy